Gianni Meersman, ciclista della Fortuneo-Vital Concept, si ritira a causa di un’aritmia cardiaca 

LaPresse/EFE
LaPresse/EFE

Il ciclista belga Gianni Meersman si ritira per gravi problemi di salute. Il corridore ex Etixx-Quick Step non ha passato i test di idoneità a causa di un’aritmia cardiaca. In questa stagione ha vinto 2 tappe alla Vuelta di Spagna ed è stato uno dei protagonisti della corsa iberica. Aveva di recente firmato un contratto con la Fortuneo-Vital Concept ed era stato anche insignito del grado di capitano della squadra. Questo problema cardiaco lo costringe ad appendere la bici al chiodo a soli 31 anni: “il ciclismo non era solo un lavoro ma una passione. È con molto dolore che ho preso questa decisione, – ha dichiarato Meersman come riportato dal portale www.sportnews.eu.- I controlli hanno confermato che c’è un rischio importante se dovessi continuare ad andare in bici ad alto livello. Nei confronti di mia moglie e mia figlia non mi va di correre un tale rischio”. 

Klaas LodewyckKlaas Lodewyck ex ciclista della BMC capisce bene la situazione di Meersman. Infatti anche il belga è stato costretto a lasciare il ciclismo per lo stesso problema: “mi ha detto quello che stava succedendo. Un piccolo problema al cuore e il rischio è troppo grande. Questa è una decisione molto difficile, ma saggia. – ha dichiarato Lodewyck come riportato da Sporza -. Solo tra qualche mese, si renderà conto che è finita con il ciclismo. Ora tutti lo sostengono, ma bisogna andare verso la fase successiva. Spero che ci sia qualcuno anche in quel momento e spero che Gianni trovi velocemente una nuova sfida”.