LaPresse/Reuters

Secondo la relazione preliminare dell’aeronautica civile colombiana, l’aereo su cui viaggiava la Chapecoense aveva poco carburante ed un peso eccessivo

Finalmente tutta la verità, quella che tutti aspettavano. L’aeronautica civile colombiana ha presentato oggi la relazione preliminare riguardante il disastro aereo avvenuto lo scorso 28 novembre a Medellin, svelando le cause che hanno portato alla morte di 71 persone, la maggior parte appartenenti alla Chapecoense.

LaPresse/Xinhua
LaPresse/Xinhua

Secondo il Segretario della sicurezza aerea Aerocivil, colonnello Freddy Bonilla, l’aereo viaggiava con poco carburante e con un peso eccessivo, di gran lunga maggiore rispetto a quello prescritto. I piloti erano a conoscenza di questa situazione e, per questo motivo, hanno anche valutato la possibilità di fare scalo a Leticia (Colombia) per poi decidere di proseguire. “Erano consapevoli del fatto che il carburante che avevano non era adeguato o non sarebbe stato sufficiente“, ha detto il funzionario, aggiungendo che: “l’aereo conteneva un peso maggiore rispetto a quello prescritto“.