Tennis, Billie Jean King amara: “amo Andy Murray ma in carriera avrebbe potuto fare di più”

SportFair

La leggenda del tennis femminile, Billie Jean King, ha espresso parole di elogio per Andy Murray, spiegando però come abbia raccolto pochi successi in carriera

LaPresse/PA
LaPresse/PA

Andy Murray ha finalmente conquistato il suo terzo Slam, il secondo trofeo a Wimbledon, numeri che per un giocatore della sua qualità sono sicuramente inferiori alle aspettative. Dello stesso parere è la fondatrice della WTA, Billie Jean King, che ha comunque speso parole di elogio per Andy Murray dopo la finale: lo amo, mi è sempre piaciuto. Ha molto talento, un tocco delicato, può fare tutto, è fantastico con le donne“.

LaPresse/Reuters
LaPresse/Reuters

La King con una punta di amarezza ha poi sottolineato come Murray abbia raccolto meno di quanto avesse potuto fare, viste le sue qualità: “ha ovviamente migliorato la sua seconda di servizio ma a volte lì può essere vulnerabile se mentalmente non è concentrato. Ma quando gioca meglio, nessuno recupera meglio, ha una grande volèe, nessuna ha un lob con così tanto topspin. È brillante, penso che avrebbe potuto fare di più rispetto a quanto non abbia fatto“.