Roland Garros, la promessa di Djokovic: “se dovessi vincere disegnerò…” [VIDEO]

LaPresse/Alfredo Falcone

Djokovic promette a Kuerten che se vincerà il Roland Garros farà un gesto in suo onore

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

L’ex tennista brasiliano Gustavo Kuerten, vincitore 3 volte del Roland Garros, si è divertito a ricoprire il doppio ruolo di autista e intervistatore degli alteti presenti agli Open di Francia. Nell’ultima “corsa” in macchina verso il sito dello Slam parigino, l’ospite è stato d’eccezione: il numero 1 al mondo, Novak Djokovic. Djokovic durante la divertente intervista ha spiegato cosa significhi per lui il Roland Garros: “è uno dei tornei che più aspetto con ansia durante l’anno. Mi manca l’ultimo step. La finale persa l’anno scorso? Tutto accade per una ragione, e la sconfitta mi ha aiutato a vincere Wimbledon, e poi il resto della stagione è stato incredibile“.

Kuertas cuore Roland GarrosNel finale Djokovic fa una promessa: se vincerò il Roland Garros, disegnerò un cuore sul campo. È questo il momento che più ricordo di te al Roland Garros Guga! (come fece Kuerten dopo la vittoria del Roland Garros nel 2001, ndr).”

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17979 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery