L’azzurro Francesco Bruno conquista la medaglia d’argento agli Europei di Maribor di tiro

Una giornata da ricordare quella di oggi per la squadra azzurra ai Campionati Europei a fuoco di Maribor. Francesco Bruno (Fiamme Gialle) ha conquistato la medaglia d’argento (187.4) e la quinta carta olimpica per l’Italia grazie alla sua prestazione nella specialità di pistola libera. La gara è stata vinta dal portoghese Joao Costa (188.8), mentre la medaglia di bronzo è andata al russo Sergey Chervyakovskiy. Un vero trionfo per il team italiano che grazie alla prestazione di Bruno, Giuseppe Giordano (Esercito), che si è piazzato al settimo posto, e Andrea Amore (Fiamme Oro), al 38esimo posto (535), ha conquistato anche la medaglia di bronzo a squadra.
La squadra, con Bertaiola, Dario Di Martino (Forestale) ed Alessio Torracchi (Lucca) ha conquistato la medaglia di bronzo (1607) dietro a Russia (1622) e Polonia (1609).