Mercedes-AMG presenta due nuove compatte ad alte prestazioni: rinnovata la gamma di modelli CLA [GALLERY]

/

Emozionanti, sportive, uniche: con CLA 45 4MATIC+ Shooting Brake e CLA 45 S 4MATIC+ Shooting Brake, Mercedes-AMG presenta due nuove compatte ad alte prestazioni, che coniugano design distintivo, massima sportività e una funzionalità a 360 gradi

Mercedes-AMG rinnova continuamente la sua gamma di modelli: “La nuova CLA 45 Shooting Brake è il terzo modello della nostra nuova gamma di compatte ad alte prestazioni e dimostra che abbiamo una soluzione su misura per ogni esigenza. La dinamica di marcia e l’esperienza di guida sportiva raggiungono con quest’auto livelli che sembravano impensabili nella categoria delle compatte. Inoltre, la sua spiccato funzionalità, evidenziata da un design espressivo, rappresenta una forte dichiarazione di stile”, ha dichiarato Tobias Moers, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Mercedes-AMG GmbH.

Contribuisce ad un’esperienza di guida senza precedenti la trazione integrale attiva completamente variabile 4MATIC+ Performance AMG: un sistema capace per la prima volta di ripartire la coppia in modo selettivo tra le due ruote posteriori, grazie all’AMG TORQUE CONTROL. La forza motrice viene distribuita con estrema flessibilità e in proporzioni variabili tra la ruota posteriore sinistra e quella destra in base alla situazione di marcia, per garantire la migliore trazione possibile su qualunque fondo stradale e con qualsiasi tipologia di percorso. Il piacere di guida si fa ancora più intenso con lo spettacolare Drift Mode (di serie per la versione AMG S e compreso nel pacchetto DYNAMIC PLUS AMG a richiesta per la 45). Alla base di questa modalità c’è un differenziale posteriore di nuovo sviluppo che adotta per la prima volta due frizioni a dischi multipli, che aprono e chiudono il flusso di forza diretto a ciascuna ruota posteriore con estrema rapidità.

Esterni atletici e muscolosi

Anche il design degli esterni rappresenta un driver di emozioni forti: il cofano motore molto allungato, la linea dei finestrini in stile coupé, le spalle ben sagomate sopra i passaruota e la coda accucciata sono chiari segnali del patrimonio genetico sportivo. Prerogativa specifica dei modelli AMG, la mascherina del radiatore a lamelle verticali segnala senza ombra di dubbio l’appartenenza alla famiglia delle vetture Performance AMG, anche se il frontale presenta esteticamente una linea più bassa per via del pronunciato ‘shark nose’, del taglio netto dei fari sottili e del cofano motore piatto, che favorisce un buon comportamento aerodinamico.

Nuovo quattro cilindri turbo ad altissima potenza

Con una potenza massima di 310 kW (421 CV), il motore Mercedes-AMG da 2,0 litri, completamente riprogettato, è attualmente il quattro cilindri turbo costruito per la produzione in grande serie più potente al mondo. Mercedes-AMG supera così di 30 kW (40 CV) il suo predecessore. Anche la coppia massima è passata da 475 a 500 Nm. Il nuovo motore ad alta efficienza viene prodotto ad Affalterbach secondo il principio del ‘One Man, One Engine’ su una linea di produzione innovativa.

Il quattro cilindri garantisce la massima agilità in due livelli di potenza: 310 kW (421 CV) per la versione AMG S e 285 kW (387 CV) per il modello base. Per accelerare da 0 a 100 km/h le nuove sportive compatte impiegano tempi da record: CLA 45 S 4MATIC+ Shooting Brake assolve il compito in appena 4,0 secondi, seguito a ruota dal modello base CLA 45 4MATIC+ Shooting Brake con 4,1 secondi. La velocità massima del modello base è limitata elettronicamente a 250 km/h, mentre la versione AMG S può accelerare fino a 270 km/h di primo impianto. L’AMG Driver’s Package (a richiesta) porta a 270 km/h anche la velocità massima della versione base.

I parafanghi anteriori più ampi e pronunciati e i passaruota sporgenti contribuiscono alla forte personalità della Shooting Brake. Oltre a far spazio a un asse anteriore più largo, ne sottolineano l’aspetto atletico. Le griglie delle prese d’aria esterne a forma di bocchette denotano la stretta parentela con il modello AMG GT Coupé a 4 porte. Lo splitter frontale confluisce senza soluzione di continuità negli air-curtain laterali davanti alle ruote anteriori che, ottimizzando il flusso dell’aria, migliorano anche l’aerodinamica e il valore Cx.

La vista posteriore è caratterizzata da due doppie mascherine dei terminali di scarico circolari (diametro: 82 mm) e dalla grembialatura posteriore larga. La versione AMG S si differenzia per le mascherine dei terminali di scarico di maggiori dimensioni (diametro: 90 mm) con scanalature all’interno e scritte AMG. La larghezza della coda è sottolineata ulteriormente dalle luci posteriori sottili sdoppiate. A migliorare le prestazioni aerodinamiche ci pensa il diffusore con quattro alette verticali. Chiude la parte posteriore lo spoilerino in tinta con la vettura sullo spoiler sul tetto.

Nuovo quattro cilindri turbo ad altissima potenza

Con una potenza massima di 310 kW (421 CV), il motore Mercedes-AMG da 2,0 litri, completamente riprogettato, è attualmente il quattro cilindri turbo costruito per la produzione in grande serie più potente al mondo. Mercedes-AMG supera così di 30 kW (40 CV) il suo predecessore. Anche la coppia massima è passata da 475 a 500 Nm. Il nuovo motore ad alta efficienza viene prodotto ad Affalterbach secondo il principio del ‘One Man, One Engine’ su una linea di produzione innovativa.

Il quattro cilindri garantisce la massima agilità in due livelli di potenza: 310 kW (421 CV) per la versione AMG S e 285 kW (387 CV) per il modello base. Per accelerare da 0 a 100 km/h le nuove sportive compatte impiegano tempi da record: CLA 45 S 4MATIC+ Shooting Brake assolve il compito in appena 4,0 secondi, seguito a ruota dal modello base CLA 45 4MATIC+ Shooting Brake con 4,1 secondi. La velocità massima del modello base è limitata elettronicamente a 250 km/h, mentre la versione AMG S può accelerare fino a 270 km/h di primo impianto. L’AMG Driver’s Package (a richiesta) porta a 270 km/h anche la velocità massima della versione base.

Al di là dei numeri, il nuovo motore convince anche per la risposta spontanea, ottenuta grazie all’accurata definizione dello sviluppo della coppia (Torque shaping): il valore massimo di 500 Nm (480 Nm nella versione base) è disponibile nell’intervallo tra 5.000 e 5.250 giri/min (4.750-5.000 giri/min nella versione base). Con questa taratura gli ingegneri AMG sono riusciti a ottenere un’erogazione di potenza simile a quella di un motore aspirato.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34043 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery