Fiat – La “coppia dei sogni” rinnova la partnership con il programma Autonomy [GALLERY]

/

Arjola Dedaj ed Emanuele Di Marino rinnovano la partnership con Fiat Chrysler Automobiles

Per il terzo anno consecutivo il programma Autonomy di Fiat Chrysler Automobiles e la “coppia dei sogni” Dedaj-Di Marino rinnovano la loro partnership. Infatti, Arjola Dedaj ed Emanuele Di Marino – i due atleti che inseguono il sogno di partecipare alle Paralimpiadi di Tokyo 2020 – e Autonomy (il programma di FCA da sempre vicino a ogni necessità di libertà, disabilità e bisogno di mobilità) sono fianco a fianco anche in questo anno di qualificazione olimpica.

Il sodalizio è iniziato nel 2017 e la partnership con le due stelle della Nazionale Italiana Paralimpica di Atletica ha portato numerosi successi, come le tre medaglie ai Mondiali di Londra. Entrambi velocisti (Emanuele di categoria T44, Arjola – anche lunghista – di categoria T11), i due atleti hanno più volte dichiarato che le Paralimpiadi di Tokyo sono il loro sogno più grande e che sono estremamente soddisfatti di inseguire questo desiderio di fianco al programma Autonomy di Fiat Chrysler Automobiles in un anno che li vedrà intensificare la preparazione per affrontare al top le gare che permetteranno di “staccare” il pass olimpico.

“Il rapporto tra noi e Autonomy – affermano i due atleti – è ormai molto stretto, con una stima reciproca che ci spinge a fare ogni anno meglio per poter raggiungere insieme traguardi sempre più importanti e ambiziosi”.

Oltre a offrire una gamma completa di vetture e veicoli commerciali dei vari marchi del gruppo FCA – Fiat, Lancia, Alfa Romeo, Abarth, Jeep e Fiat Professional – con offerte promozionali specifiche e dedicate, il programma Autonomy permette di usufruire di una serie di servizi che sono un aiuto concreto per risolvere i problemi riguardanti la guida di una vettura adattata alle possibilità dei disabili. Presso i numerosi centri di mobilità presenti su tutto il territorio nazionale (da Reggio Emilia a Bari, da Catania a Pietra Ligure per citarne solo alcuni) i clienti di Autonomy possono provare le proprie capacità motorie residue grazie a speciali simulatori, prendere confidenza con i veicoli modificati e richiedere il parere di medici e fisioterapisti e degli operatori dei centri stessi.

Inoltre, il Programma Autonomy offre una serie di vantaggi concreti, come per esempio sconti specifici sul prezzo di acquisto, finanziamenti di FCA Bank promozionati (non solo sulle vetture ma anche su eventuali allestimenti), assistenza stradale che – alla scadenza dei due anni della garanzia contrattuale – viene automaticamente estesa al terzo e al quarto anno con specifici servizi contenuti nel programma Free To Go. Inoltre, fino al 31 luglio, è disponibile la campagna “Autonomy Motion Prices”, grazie alla quale è possibile ottenere fino al 27 per cento di sconto sul prezzo di listino – oltre alle agevolazioni previste – per l’acquisto di un limitato numero di veicoli Alfa Romeo, Jeep, Fiat, Fiat Professional, Lancia e Abarth. E in più tutti gli optional in omaggio sulle vetture in pronta consegna.

La collaborazione tra il programma Autonomy e la “coppia dei sogni” si concretizza attraverso un mirato piano di comunicazione veicolato attraverso iniziative specifiche e sui social network ufficiali dei due atleti.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34040 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery