Baglietto – Varato sabato il MY Severin°s: lo scafo dalle linee morbide e filanti [GALLERY]

  • DCIM100MEDIADJI_0053.JPG

    DCIM100MEDIADJI_0053.JPG

  • DCIM100MEDIADJI_0050.JPG

    DCIM100MEDIADJI_0050.JPG

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • DCIM100MEDIADJI_0045.JPG

    DCIM100MEDIADJI_0045.JPG

  • DCIM100MEDIADJI_0047.JPG

    DCIM100MEDIADJI_0047.JPG

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

  • EMILIO BIANCHI

    EMILIO BIANCHI

/

Baglietto vara il My Severin°s, scafo N°. 10225 di 55m: i dettagli

Si è svolto lo scorso sabato 6 luglio il varo del MY Severin°s, lo scafo no. 10225 del cantiere di La Spezia alla presenza di un emozionato armatore e dei suoi ospiti, dell’equipaggio e del team di Edmiston Monaco, rappresentante dell’armatore.

DCIM100MEDIADJI_0050.JPG

Alla suggestiva cerimonia, che si è svolta alla luce di un romantico tramonto sul Golfo dei Poeti, hanno preso parte anche molti invitati illustri, autorità civili e militari, rappresentanti della stampa nazionale ed internazionale e capi d’industria che hanno salutato la scesa in mare dell’imbarcazione insieme ai lavoratori del cantiere venuti ad assistere con le loro famiglie.

Dopo l’alzabandiera, con l’inno italiano interpretato dalla cantante ABA, e i saluti dell’Amministratore Delegato di Baglietto, Michele Gavino, la cerimonia è proseguita secondo il consueto rituale del Battesimo del mare, con la benedizione dello scafo e la rottura della bottiglia.

EMILIO BIANCHI

A salutare il nuovo scafo, quasi in un simbolico passaggio di testimone tra passato e presente, anche alcune delle imbarcazioni che hanno fatto la storia del cantiere spezzino: il SY Caroly, yacht a vela del 1948 e oggi una delle più belle Navi Scuola della Marina Militare Italiana, il Nina J, storica imbarcazione disegnata da Tommaso Spadolini del 2006, il MY Only One del 2015 venuta apposta per la festa, oltre all’ultima varata del 2018 Silver Fox rientrata dalla stagione caraibica e alla più piccola MV13. Sul piazzale, a fare da cornice, il futuro del cantiere con gli scafi in costruzione 10231 di 54m, 10232 di 40m, 10233 di 48m previsti per il 2020 e lo scafo 10226 di 43m in programmazione per il 2021.

A festeggiare la nuova nata anche gli altri marchi che fanno capo alla famiglia Gavio, presenti con il Moppie 35’ di Bertram, l’FFC15 di Baglietto Navy e l’ultima imbarcazione varata nel mese di Giugno di CCN, Vanadis, pronta per partire per la crociera estiva.

EMILIO BIANCHI

“È stata una bellissima giornata – ha commentato l’AD di Baglietto, Michele Gavino – e non solo perché abbiamo festeggiato un’imbarcazione stupenda, la più grande costruita fin qui dal nuovo corso di Baglietto, un’imbarcazione, quindi, che segna un nuovo storico passo per la nostra azienda. Vedere la storia di Baglietto ormeggiata in cantiere è stata per me e per tutta la Baglietto una grande emozione. Un varo è, nella vita di un cantiere, un momento magico che ha per protagonisti la barca, il suo armatore che ci ha dato fiducia, ma anche, e soprattutto, tutti coloro che hanno lavorato per rendere un sogno possibile.”

Alla cerimonia di varo ha fatto seguito una cena di gala a tema regionale servita da Il Galateo di Firenze ed annaffiata dai vini Marchesi Antinori alla quale hanno collaborato partner illustri. Visionnaire ha allestito l’area lounge destinata all’armatore con alcuni dei pezzi più significativi della collezione living: come il divano componibile best of “Bastian” di Mauro Lipparini, il divano backstage design Fabio Bonfà, il tavolino Horizon ed il tavolino Tea Party, entrambi design Alessandro la Spada. A completamento dell’area Bastian, i nuovi tavoli King’s Cross presentati in anteprima per il Salone del Mobile 2019 con la particolare lavorazione in legno massello, design Mauro Lipparini. McLaren Milano, distributore esclusivo per l’Italia, ha scelto il varo del MY Severin°s per presentare in esclusiva il suo ultimo modello. La nuova McLaren GT interpreta i concetti Gran Turismo-velocità, potenza, prestazioni con un linguaggio che coniuga prestazioni sportive con caratteristiche di comfort impareggiabili ma è più leggera, più veloce, più coinvolgente e fruibile. Lo scenografico arredo green è stato, invece, appositamente studiato per l’occasione speciale da Gruppo Giardini, marchio italiano specializzato nella progettazione e realizzazione di giardini esclusivi nel mondo.

MY SEVERIN°S – 55m T-LINE

Il nuovo 55m fa parte della piattaforma tradizionale di Baglietto (la T-Line). Le linee morbide e filanti, come pure le falchette ribassate e le prese d’aria laterali, sono quelle ben riconoscibili di Baglietto firmato Francesco Paszkowski Design che, con l’arch. Margherita Casprini, ne ha curato anche gli interni dal gusto caldo ed accogliente e al tempo stesso elegante e raffinato.

Il layout ha richiesto uno sviluppo molto particolare nato dalla collaborazione tra il Cliente, il cantiere e Francesco Paszkowski Design, e prevede 6 cabine, rendendo la barca perfetta anche per un eventuale utilizzo per charter. Il ponte principale, infatti, è interamente dedicato alla famiglia con la grande cabina armatoriale a prua, con letto centrale, ufficio separato e cabina armadio e 2 cabine per gli ospiti più stretti. Nella lobby centrale un ascensore panoramico in cristallo e marmo collega i tre ponti interni mentre il salone principale offre un piacevole spazio interno/esterno separato da una vetrata apribile totalmente. Una zona pranzo centrale con tavolo rotondo è lo spazio ideale per pranzi familiari.

Altre due cabine ospiti sono situate a centrobarca sul ponte inferiore. Su questo stesso ponte, collegata da scala separata, la zona crew con annessa la grande galley attrezzata per l’alta ristorazione, crew mess e 6 cabine equipaggio mentre il comandante è alloggiato sul ponte superiore alle spalle della moderna timoneria integrata Telemar.

Sul ponte superiore trova posto una ulteriore cabina, spazio polifunzionale: arredata con divano letto e due pullman bed, questa zona può facilmente trasformarsi in cabina ospiti, massage room o play room a seconda delle esigenze. Una zona giorno con area conversazione e tavolo da gioco, completa gli spazi interni dell’imbarcazione. All’esterno, su questo stesso ponte, un tradizionale tavolo da pranzo per 10 persone, zona conversazione a poppa e area bar.

Degno di nota il ponte sole, ormai marchio di fabbrica delle imbarcazioni Baglietto firmate Paszkowski. 150mq interamente dedicati alla vita all’aria aperta e alla socializzazione. A poppa la zona prendisole con lettini freestanding mentre all’ombra dell’alberetto si trova un’area relax che può trasformarsi in dining grazie a tavolini pop up. Lo spazio a prua è occupato da una grande piscina, zona bar e area prendisole.

La zona di poppa è stata liberata dai tender, spostati a prua sul ponte superiore, ed offre grande spazio al beach club con doppio accesso. Spazio privilegiato di 55 mq a contatto con il mare, l’area beach offre una meravigliosa zona SPA sul mare con gym, bagno turco e zona relax. L’imbarcazione, certificata con la massima classe del Lloyd’s Register, è motorizzata con 2 motori Caterpillar 3516C DITA e può raggiungere una velocità massima di 17 nodi e di crociera di 12.

La costruzione #10225 si inserisce nella linea di produzione tradizionale – T-Line- , di Baglietto.

Design e artigianalità italiani, riconoscibili in tutto il mondo, massima attenzione al cliente e qualità manifatturiera, si uniscono a tecnologia e prestazioni all’avanguardia, per un cantiere dall’assetto totalmente ridefinito e orientato al futuro, capace di garantire una produzione media annua di 3/4 nuove imbarcazioni. Ad oggi gli yacht in costruzione presso il moderno cantiere di La Spezia sono 4: un 43m Fast Line HT, un 54m ed il 40m, entrambi disegnati da Horacio Bozzo per gli esterni con interni rispettivamente di Hot Lab e Achille Salvagni, entrambi in consegna nel 2020. Infine, è stata avviata la produzione in speculazione di un terzo modello di 48m T-Line, gemello di Silver Fox, in consegna anch’esso nel 2020.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (33409 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery