Motori – Fusione FCA-Renault anche la Meloni dice la sua

fca-renault

Fusione FCA-Renault: Meloni a muso duro,”Fratelli d’Italia darà battaglia contro l’ennesimo attacco ai nostri interessi”

Il Deputato e leader del partito Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non le manda di certo a dire, e oggi su Facebook dice: “Con la fusione Fca-Renault l’Italia consegna pure il ‘gruppo Fiat’ al controllo dello Stato francese che avrà il 7% della proprietà e già detta le sue condizioni come la sede legale a Parigi e la tutela degli interessi francesi“.

La deputata continua il suo intervento dicendo: “L’interesse nazionale italiano, compresi i posti di lavoro, invece dovrebbe essere difeso da dei privati che non hanno esitato a spostare la sede legale di Fca in Olanda e quelle fiscale nel Regno Unito pur di pagare meno tasse? Cosa intende fare il governo italiano, vuole rimanere in silenzio come hanno fatto prima di lui i governi Pd? Fratelli d’Italia darà battaglia in ogni sede contro questo ennesimo attacco ai nostri interessi nazionali“, la Meloni sembra essere sul piede di guerra, in ogni caso per gli aggiornamenti sulla questione bisognerà aspettare il responso del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Renault, poiché la trattativa potrebbe concludersi prima ancora di iniziare.

 

 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


FotoGallery