Tutti pazzi per le sneaker Wushu: le scarpe ispirate alla storia delle arti marziali [GALLERY]

/

Wushu, il successo del brand di sneaker ispirato alla storia delle arti marziali

Wushu è il nome con cui si identificano le arti marziali sin dal ‘500. Un’arte millenaria sconosciuta in Italia fino agli Anni Settanta. Il brand di sneaker WUSHU nasce nel 1985 grazie ai fratelli Lorini, maestri e campioni italiani di arti marziali orientali. Inizialmente il brand si presenta con una scarpa tecnica ideale per la pratica di questo sport nelle sue diverse discipline. Le WUSHU si identificano sin dagli esordi grazie al simbolo RUYI antichissimo segno orientale che si narra amuleto degli imperatori della Dinastia Quing e icona di saggezza spirituale. Lo strumento con cui soddisfare i desideri del cuore.

Nel 2018 il Gruppo Blackboard di Mauro Diliddo, con headquarter milanese, ha deciso di ereditare la storia ed i valori del brand presentando due nuovi modelli di sneaker sul mercato internazionale. Le Tiantan e le Master, fashion sneaker proposte in un range colori estremamente ampio, che presentano rispettivamente 18 e 26 diversi make up nella SS 20. Un successo immediato che ha portato WUSHU in più di 600 prestigiosi store multibrand in tutto il mondo con una distribuzione qualitativa e consistente in Italia, con più di 350 punti vendita, Spagna, Portogallo, Francia, UK, Giappone ed una prospettiva di sviluppo in Germania, Paesi Bassi, Scandinavia, USA, Russia, Cina e Korea. Wushu esporrà a Pitti Uomo presso il padiglione I-Play.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...
About Rita Caridi (32920 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015
Contact: Website


FotoGallery