Motori – 10 cose che forse non sapete sulla nuova Volkswagen Arteon [FOTO]

/

10 cose che forse non sapete sulla nuova Volkswagen Arteon, la berlina-coupé a 5 porte al vertice della gamma del casa tedesca

Quando il gruppo tedesco ha presentato la Volkswagen Arteon 2019 al Chicago Auto Show, due berline fastback, una rossa e una gialla, ruotavano sul palco, e sebbene l’iconico logo VW adornasse sia i bauli che i cofani, le vetture erano diverse da qualsiasi altro veicolo Volkswagen avesse mai visto.
Con l’Arteon, Volkswagen ha deciso di stabilire una nuova direzione del design per il futuro, dando uno sguardo a quella che sarà la prossima generazione di veicoli Volkswagen.

Ecco 10 cose che forse non sapete sulla nuova Volkswagen Arteon:

1. Il nome
Il nome Arteon deriva dalla parola latina ‘artem’ (arte) che allude all’enfasi che Volkswagen ha posto sul design. La squadra di Volkswagen ha deciso di “aprire un nuovo capitolo” nell’evoluzione delle coupé a quattro porte.

2. Spazio per lo ‘stretching’
Il passo generoso aiuta a fornire a guidatore e passeggeri molto più spazio rispetto alla maggior parte dei veicoli in stile fastback. Mentre nella maggior parte delle fastback i passeggeri dei sedili posteriori, in particolare i più alti, possono sentirsi a disagio, sulla Volkswagen Arteon non devono far altro che accomodarsi, incrociare le gambe e rilassarsi.

3. Vale la pena aspettare
Sono passati tre anni e mezzo tra le idee iniziali di pre-produzioni sulla Volkswagen Arteon e la produzione finale.

4. Ispirazione ‘naturale’
Nel creare la silhouette bassa, simile a un coupé di Arteon, il team design Volkswagen si è ispirato alla natura. In particolare, i progettisti hanno cercato di imitare il profilo aerodinamico e snello dei predatori, compresi gli squali.

5. Una luce diversa
Volkswagen ha introdotto un’architettura di illuminazione unica su Arteon: la griglia e i fari si intrecciano in un’unità senza soluzione di continuità, una caratteristica che ha entusiasmato il team di ingegneri quando i designer l’hanno presentata per la prima volta.

6. Spazio da vendere
Il bagagliaio offre uno spazio di carico che supera quello della maggior parte delle berline, rendendo Volkswagen Arteon più pratica di molti veicoli della stessa categoria.

7. La strada perfetta
Il sistema DCC di Arteon consente al conducente di configurare la marcia del veicolo su una guida “normale”, “comfort” o “sportiva”. La modalità comfort rende più piacevole la percorrenza su fondi irregolari, mentre la modalità sport aiuta a irrigidire lo smorzamento per creare un collegamento più diretto tra guidatore e strada.

8. Assistenza alla guida
Arteon offre una serie di funzioni di assistenza alla guida, tra cui l’avviso di collisione e la frenata d’emergenza autonoma di serie, il rilevatore di angolo cieco e la frenata post-collisione automatica. Tra gli altri anche Adaptive Cruise Control, Lane Assist, Light Assist, Park Assist e Park Distance Control.

9. Più aggressiva
Con il pacchetto R-Line la nuova Volkswagen Arteon acquista aggressività grazie agli interni sportivi e alle caratterizzazioni esterne dinamiche e decise. Disponibile sull’Arteon in primavera.

10. Piattaforma
La nuova Volkswagen Arteon è stata sviluppata sulla sulla stessa piattaforma MQB (Modularer Querbaukasten) della ottava serie Passat.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery