Zedriv GT3, la “Porsche” elettrica ed economica con gli occhi a mandorla [GALLERY]

/

Zedriv GT3, l’auto elettrica cinese presentata al Salone dell’automobile di Shanghai, che imita spudoratamente una Porsche

Ogni anno il Salone dell’automobile di Shanghai regala emozioni contrastanti, tante le novità mondiali annunciate e tante sono anche le imitazioni cinesi che si presentano al mondo. dopo la Landwind X7 (clone della Range Rover Evoque) quest’anno tra le partecipanti ha fatto la sua comparsa la Zedriv GT3 un concept decisamente troppo simile alle vetture della Cavallina di Stoccarda. L’elettrica non cela il suo legame alle vetture tedesche neanche nel nome,  l’azienda che a quanto pare non ha nulla a che vedere con Porsche, forse ha un po’ esagerato nel trarre ispirazione dalla sportiva europea. Il posteriore sembra quello della 911 e l’anteriore quello di una Macan e poi c’è il nome, per l’appunto GT3, credo sia superfluo commentare.
La piccola orientale è lunga appena 4 metri ed è larga 165cm, è spinta da un motore elettrico da 130Cavalli e 175Nm di coppia massima, il peso è relativamente contenuto per una vettura elettrica di queste dimensioni, infatti è di soli 1150kg, ciò però non agevola le prestazioni che risultano essere pigre.
La GT3 infatti passa da 0-100 km/h in 7.6″ ed ha una velocità massima a nostro parere ridicola, 152 km/h e di un’autonomia di 260 km garantita da un pacco batterie da 33.9 kWh.

Per quanto riguarda la commercializzazione o il prezzo ancora non si hanno notizie certe, naturalmente non essendo ancora commercializzata, non si hanno neanche notizie di eventuali battaglie legali.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery