Rossetti Superyachts, svela nuovi dettagli del suo Supply Vessel 52m [GALLERY]

/

Rossetti Superyachts, svela nuovi dettagli del suo Supply Vessel 52m, open space e privacy i must del nuovo Yacht extra lusso

La volontà di coniugare le funzionalità di un Supply Vessel al design e alla qualità delle finiture proprie di un superyacht è il fulcro del concept del 52 metri Supply Vessel che Rosetti Superyachts ha sviluppato in collaborazione con il designer italiano Giovanni Griggio di Phi DesignLab.
Dopo l’annuncio, avvenuto lo scorso anno durante il MYS 2018, sono state diverse le manifestazioni di interesse ed ora il cantiere, specializzato nella produzione di yacht da 35 metri a 140 metri in acciaio e alluminio di tipo Superyachts, Explorer, Supply Vessel e Support Vessel, ha deciso di svelare ulteriori particolari di questo yacht.“Per trasmettere un valore aggiunto a questo concept”, spiega Giovanni Griggio, “ho deciso di aggiungere elementi di design caratterizzati da una struttura biomimetica sul fianco dello scafo e in diversi ambienti interni, ispirandomi alla nervatura delle foglie. La natura dà sempre molti spunti, soprattutto a livello strutturale e noi possiamo sempre imparare”.
La volontà è stata quella di offrire all’armatore diverse opzioni, con un layout particolarmente elastico che permette di modificarne la configurazione. Ne è un perfetto esempio il garage poppiero, facilmente trasformabile in un beach club che può raggiungere una superficie complessiva di 80 metri quadri con l’apertura delle due terrazze a murata, creando un immediato contatto con l’ambiente circostante. A prua di quest’area si trovano una palestra e la spa, che include sauna e bagno turco, illuminata di luce naturale che filtra dalla piscina con fondo vetrato, posta sul ponte superiore.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery