Renault Captur 2019: squadra che vince non si cambia [FOTO SPIA]

/

Manca davvero poco al debutto della seconda generazione del SUV compatto Renault Captur. Nel 2019 la vedremo ancora più tecnologica e ancora più ricca di contenuti

L’attuale generazione della Renault Captur è stata introdotta sul mercato a partire dal 2013 per poi ricevere un restyling di metà carriera nel 2017.
Non è quindi strano che in giro ci siano già i primi muletti camuffati della seconda generazione del B-SUV francese campione di vendite.

Entro la fine dell’anno in corso, infatti, arriverà sul mercato la seconda generazione di Renault Captur che nascerà sulla base della Renault Clio presentata recentemente al Salone di Ginevra 2019 e dalla quale erediterà tutta la tecnologia e gran parte degli interni.

Dalle foto spia appare ormai evidente come il design della attuale generazione non sia stato (comprensibilmente) stravolto in modo da confermare quelle forme che tanto sono piaciute al pubblico europeo. Si tratta quindi di una reinterpretazione in chiave evolutiva che incontra il design di nuova Renault Clio più di quanto sia già stato fatto con l’attuale generazione, inoltre, le dimensioni della seconda generazione di Renault Captur si attesteranno a poco più di 4 metri, come l’attuale.

Il punto di rottura saranno invece gli interni, in cui vedremo sicuramente spiccare il nuovo schermo dell’infotainment da circa 9 pollici orientato verticalmente (come un tablet) accompagnato dal cruscotto digitale da 7 o 10 pollici.

Non mancheranno ovviamente gli ADAS di ultima generazione e le motorizzazioni elettrificate. La nuova Renault Captur erediterà infatti il motore 1.6 benzina affiancato da un piccolo motore elettrico alimentato da una batteria da 1.2 kWh.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...


FotoGallery