Gli inglesi hanno ucciso un mito? Land Rover Defender 2019, fuori dal fango, si cimenta in pista [FOTO]

/

Non si fermano i lavori sulla nuova generazione di Land Rover Defender, lo storico modello famoso per le sue doti fuoristradistiche che nel 2019, dopo quasi 70 anni, si rinnova e si cimenta sul circuito del Nürburgring

Nonostante siamo ormai abituati a vedere SUV di tutte le dimensioni cimentarsi in pista per cercare di stabilire il record di categoria, vedere un esemplare di Land Rover Defender camuffato che percorre le tortuose curve del Nürburgring, il cosiddetto ‘inferno verde‘, fa un certo effetto.

Fine di un mito? Non possiamo ancora dirlo, manca ancora qualche mese alla presentazione ufficiale del nuovo Land Rover Defender, prevista entro la fine del 2019.
È ancora presto per capire se il nuovo modello erediterà ed evolverà le doti fuoristradistiche del suo amato predecessore che per quasi 70 anni è rimasto fedele al progetto originario, anche nell’immagine, quello che sappiamo è che il progetto Land Rover si è posto l’obiettivo di far diventare il nuovo Defender un mezzo piacevole da guidare a prescindere dal percorso che si sta affrontando.

I dubbi sono più che leciti, basti pensare che la nuova generazione del Land Rover Defender sarà basata sulla piattaforma PLA utilizzata per Discovery che non ha un telaio portante da fuoristrada duro e puro ma una base da SUV.

Conoscendo Land Rover però, siamo sicuri che non rinuncerà alle rinomate capacità fuoristradistiche alle quali la casa inglese ci ha abituati nei suoi lunghi anni di storia e su questo ci rassicura anche Felix Brautigam, capo marketing del gruppo Jaguar Land Rover:

Ciò che posso promettervi è che la nuova Land Rover Defender farà tutto ciò che i nostri clienti si aspettano, senza però essere una copia esatta di ciò che era prima. È un’auto per il mondo di oggi

Dalle immagini spia che circolano sul web, si è potuto solamente apprendere che la nuova generazione di Land Rover Defender sarà offerta in 2 varianti come già avveniva in passato: 3 e 5 porte a seconda delle esigenze della clientela.

Valuta questo articolo

Rating: 3.7/5. From 3 votes.
Please wait...


FotoGallery