Nissan-Mitsubishi: quattro nuovi modelli perfetti per la mobilità urbana [GALLERY]

/

I 4 nuovi modelli nati dalla joint venture tutta giapponese tra Nissan e Mitsubishi, saranno i primi ad offrire tecnologie di guida semiautonoma

Nissan Motor Co., Ltd. e Mitsubishi Motors Corporation lanciano quattro nuovi mini-veicoli in Giappone, tramite la joint venture NMKV, nell’ambito dei piani di espansione della collaborazione.

La produzione delle nuove Nissan Dayz, Nissan Dayz Highway Star, Mitsubishi eK wagon e Mitsubishi eK X è iniziata presso lo stabilimento Mizushima di Mitsubishi a Kurashiki, in Giappone. Per la prima volta, i modelli saranno provvisti di tecnologie di guida semiautonoma pensate per l’utilizzo in autostrada all’interno della singola corsia.

NMKV, joint venture tra le due aziende, ha integrato le avanzate tecnologie di Nissan con l’esperienza di Mistubishi nella produzione di minicar in questi modelli particolarmente sviluppati in altezza. Dopo il lancio della prima generazione di modelli nel 2013, la collaborazione si è ulteriormente intensificata con l’ingresso di Mistubishi nell’Alleanza nel 2016. Il mese scorso la nuova Nissan Livina, che condivide la stessa piattaforma di Mitsubishi Xpander, è stata lanciata sul mercato indonesiano.

Caratterizzati da prestazioni notevolmente superiori, i nuovi modelli sono stati aggiornati nelle piattaforme, nei motori, nelle trasmissioni e anche nel design. Pur avendo in comune i componenti principali, i veicoli mantengono le peculiarità dei singoli brand.

Le kei car saranno commercializzate nel corso del mese e, in occasione della cerimonia di inaugurazione allo stabilimento di Mizushima, il Presidente e CEO di Mitsubishi Motors Osamu Masuko, il Nissan Senior Vice President Asako Hoshino e il Presidente e CEO di NMKV Junichi Endo hanno confermato la volontà di proseguire nella collaborazione.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...


FotoGallery