Auto: la nuova tendenza dei Sub-brand sportivi o di lusso spopola nel settore automotive [FOTO]

/

Si moltiplicano sempre più i nuovi brand sportivi o di carattere premium nati da una costola di marchi generalisti

L’ultima tendenza del settore automotive è quello di creare sub brand da una costola di un grande marchio generalista che si distingua per una spiccata immagine sportiva oppure per un posizionamento sul mercato dal carattere premium ed esclusivo. L’ultimo esempio di questo tipo si chiama Cupra, giovane brand che fino a poco tempo fa distingueva le Seat sportive, mentre adesso è diventato un vero e proprio marchio che ha presnetato il suo primo modello realizzato in esclusiva, battezzato per l’occasione Cupra Formentor.

Discorso simile per quanto riguarda Polestar, un tempo divisione che si occupava di mettere a punto le vetture ad alte prestazioni di Casa Volvo e adesso invece è divenuto un vero e proprio marchio che realizza vetture ad alte prestazioni equipaggiate con motori elettrificati. Il primo modello del Costruttore svedese si prende il nome di Polestar 1, una coupé che può vantare una meccanica ibrida plug-in da ben 600 CV.

Citroen ha invece dato vita ad un nuovo brand premium battezzato DS che si rifà all’immagine senza tempo dell’omonimo modello della Casa francese divenuto celebre in tutto il mondo per il suo bagaglio tecnico all’avanguardia. Dalla prima DS 3, il nuovo brand francese si è allargato fino a comprendere un’ampia offerta caratterizzata dai modelli DS 3, DS 4, DS 5 e DS7 Sportback.

Il brand Abarth nato grazie alla genialità dello storico elaboratore Karl Abarth specializzato nella preparazione di modelli Fiat è rinato negli ultimi anni grazie ad alcuni modelli come la Punto, seguita dalla 500 e adesso dalla 124 spider. Possiamo parlare di una vera e propria “operazione nostalgia” che si è rivelata un vero e proprio successo per merito degli appassionati della guida sportiva.

Sulla falsa riga di Abarth e Fiat, anche il marchio Alpine  è stato riportato fuori dall’oblio da Renault con l’introduzione sul mercato della prestazionale A110, erede dell’omonima sportiva. Discorso differente invece per Mercedes-AMG, il sub brand che si occupa di realizzare i modelli ad alte prestazioni della Casa di Stoccarda nata come un reparto corse della Casa della Stella e adesso evolutosi in un vero e proprio Costruttore.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery