Nuova Volvo XC90: l’ammiraglia di ghiaccio sposa l’ibrido sportivo [GALLERY]

/

La XC90 porta in dote una nuova motorizzazione in grado di ridurre i consumi che segna un passo ulteriore nell’ambiziosa strategia di elettrificazione della Casa

Volvo ha svelato oggi il restyling del modello XC90, SUV di grandi dimensioni e ammiraglia della Casa, aggiungendo una nuova motorizzazione in grado di ridurre i consumi che segna un passo ulteriore nell’ambiziosa strategia di elettrificazione della Casa.

La rinnovata XC90 offre per la prima volta ai propri clienti l’avanzato sistema Volvo di frenata con recupero di energia cinetica, che è accoppiato con il motore a combustione interna per creare una nuova motorizzazione elettrificata integrata, identificata dalla nuova sigla ‘B’. Questa nuova motorizzazione elettrificata consente fino al 15 per cento di risparmio di carburante e di riduzione delle emissioni nella guida in condizioni di traffico reale.

Il nuovo sistema brake-by-wire interagisce con il sistema di recupero dell’energia e riduce il consumo di carburante e le emissioni recuperando energia cinetica in fase di frenata. L’introduzione delle nuove varianti della XC90 siglate ‘B’ rappresenta un passo decisivo per Volvo Cars nella direzione della propria ambiziosa strategia di elettrificazione. Le nuove varianti siglate ‘B’ si affiancano nell’offerta della rinnovata XC90 alle esistenti opzioni di motorizzazioni elettrificate di Volvo, le unità ibride a ricarica T8 Twin Engine.

All’esterno, la rinnovata XC90 presenta migliorie di dettaglio alla pluri-premiata linea esterna con nuovi cerchi, inediti colori di carrozzeria e una nuova e moderna griglia frontale, oltre ad altri dettagli. Basata su una piattaforma sviluppata internamente e dotata del nuovo sistema di propulsione e della più avanzata tecnologia di sicurezza Volvo, la XC90 ha contrassegnato l’inizio del rinnovamento operativo e finanziario di Volvo Cars. Questo modello ha segnato il debutto del nuovo, fiero volto del marchio Volvo caratterizzato dai proiettori ribattezzati “Martello di Thor”, introducendo al tempo stesso l’Architettura di Prodotto Scalabile. Per quanto riguarda la tecnologia di sicurezza attiva, la XC90 è ora in grado di offrire un supporto al guidatore sia attraverso il dispositivo City Safety sia con il sistema Blind Spot Information System. Il sistema City Safety con frenata automatica resta ancora l’unico dispositivo di sicurezza sul mercato in grado di rilevare la presenza di pedoni, ciclisti e animali di grandi dimensioni.

Mentre la XC90 è stata la prima Volvo dotata di integrazione con Apple Carplay, ora viene garantita anche la compatibilità con Android Auto. Il sistema di infotainment Sensus è stato oggetto di numerosi aggiornamenti negli ultimi anni, tutti trasferiti alla XC90. Ove disponibile, viene integrato nella XC90 anche il servizio di musica in streaming Spotify. Il Model Year 2020 della XC90 entrerà in produzione a maggio presso lo stabilimento di Torslanda, in Svezia, e può essere ordinato sin da ora in tutti i mercati mondiali di distribuzione dei prodotti a marchio Volvo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery