Caputo sbaglia, Dzeko non perdona: la Roma batte l’Empoli e torna a sentire profumo d’Europa

  • Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

    Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

  • Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

    Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

  • Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

    Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse

  • Marco Bucco/LaPresse

    Marco Bucco/LaPresse

  • Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

    Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

/

Dzeko non perdona, clamoroso errore di Caputo: splendida vittoria della Roma ad Empoli, applausi per il team di Di Francesco

Una Roma super! Reduce da tre vittorie consecutive, compresa quella in Champions League contro il Viktoria Plzen, i giallorossi hanno conquistato questa sera, nell’anticipo dell’ottava giornata di Serie A, un altro prezioso successo. Compatta e concentrata, la Roma ha battuto l’Empoli grazie alle reti di Nzonzi e Dzeko. Reduce dalla tripletta in Champions, l’attaccante bosniaco ha messo la sua firma nella sfida di questa sera.

Ottima prestazione per i ragazzi di Di Francesco in una sfida abbastanza facile, contro una neopromossa dalla Serie B, attualmente 18ª in campionato, che quindi lotta per non retrocedere. Fatale, per i padroni di casa, è stato il clamoroso errore dal dischetto di Caputo, su rigore concesso dopo la consultazione del VAR, per un contatto di mano di Under.

Applausi dunque per la Roma, che adesso balza al terzo posto in classifica, alle spalle di Juventus e Napoli e torna dunque a sentire profumo d’Europa.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery