Vela – Quanti successi nel weekend per il Circolo Velico Ravennate

  • @ james robinson taylor

    @ james robinson taylor

/

Campionato Italiano Match Race, Optimist Halloween Cup e Trofeo Panerai, una scia di successi per il Circolo Velico Ravennate

Jacopo Pasini vince il settimo titolo di Campione Italiano Open Match Race 

Marina di Scarlino – Arriva il settimo successo nazionale nella disciplina dell’uno contro uno per il Ravennate Jacopo Pasini che ieri, domenica 21 ottobre, ha messo il sigillo sul Campionato Italiano Open Match Race organizzato dal Marina di Scarlino.

In finale con il team di Pasini, che aveva schierato a prua il fratello Federico ed i concittadini Michele Mazzotti e Manuele Pasotti rispettivamente alla randa e alle scotte, sono arrivati i già Campioni Italiani Match Race Under 23 capitanati da Rocco Attili.

Dopo aver vinto i round robin a pari punti e conquistato le rispettive semifinali, i team si sono affrontati nella finale, dove l’equipaggio di Pasini ha vinto le prime due regate, conquistando così il titolo italiano.

Optimist Halloween Cup, Camilla Ivaldi seconda a Pirat

Pirat (Slovenia) – Soddisfazioni arrivano anche dai giovanissimi del Circolo Velico Ravennate: l’atleta Camilla Ivaldi, già protagonista di ottimi risultati in corso di stagione, ha chiuso la Halloween Cup, regata slovena riservata ai velisti Classe Optimist nati tra il 2004 e il 2010, in quarta posizione overall, seconda a pari punti con la vincitrice nel podio femminile.

Il commento di Camilla Ivaldi: “L’Halloween Cup è stata una regata molto divertente che, come sempre, mi ha permesso di fare nuove esperienze, che è l’aspetto che forse mi piace di più di questo sport. Il primo giorno abbiamo avuto una bella giornata soleggiata, con vento sui 10 nodi in progressivo calo che ci ha permesso di completare tre regate, che ho chiuso al terzo, quinto e dodicesimo posto. Le condizioni della seconda giornata sono state ben più impegnative, con tempo nuvoloso e vento sempre oltre i 15 nodi e in aumento: proprio per via delle condizioni meteo abbiamo potuto completare una sola prova, che ho concluso al sesto posto, garantendomi il quarto posto in classifica generale a pari punti con il terzo classificato e il secondo nel podio femminile, a pari punti con la vincitrice”.

Trofeo Panerai, Il Moro di Venezia vince per la terza volta tra gli Yacht Classici

Cannes (Francia) – Il Moro di Venezia I, storica imbarcazione italiana lunga 20,41 metri progettata dall’argentino German Frers, ha conquistato per la terza volta il Trofeo Panerai tra gli ‘Yachts Classici’ dopo esserselo già aggiudicato nel 2013 e 2015. La barca non è mai mancata alle regate del 2018, alternando a bordo un equipaggio non professionista di circa 20 persone, tra cui quattro ravennati: Matteo Rizzi (CVR), Pietro Bravaccini (CVR), Simone Campajola (CVR) e Fabrizio Asioli (CV Punta Marina).
Dopo le tappe di Antibes (FR), Porto Santo Stefano (ITA) e Imperia (ITA), Il Moro di Venezia I ha ancora una volta scritto il proprio nome nell’Albo d’Oro del prestigioso trofeo.

All’appuntamento in Costa Azzurra le circa 90 imbarcazioni partecipanti che, a causa del forte vento delle prime due giornate, hanno potuto disputare tre delle cinque regate in programma, sempre con sole, temperature estive e venti di intensità variabile tra 5 e 15 nodi.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery