Mondiali Volley 2018, l’Italia di Blengini è un “carro armato”: distrutto il Belgio, azzurri a punteggio pieno

  • Jennifer Lorenzini/LaPresse

    Jennifer Lorenzini/LaPresse

  • Jennifer Lorenzini/LaPresse

    Jennifer Lorenzini/LaPresse

  • Jennifer Lorenzini/LaPresse

    Jennifer Lorenzini/LaPresse

  • Jennifer Lorenzini/LaPresse

    Jennifer Lorenzini/LaPresse

  • Jennifer Lorenzini/LaPresse

    Jennifer Lorenzini/LaPresse

/

Mondiali Volley 2018, l’Italia di coach Blengini vince e convince contro il Belgio dell’ex Ct Anastasi: Zaytsev mattatore della gara

Mondiali Volley 2018, l’Italia padrona di casa continua a mettere in mostra prestazioni d’altissimo livello. Dopo la vittoria contro il Giappone, oggi in quel di Firenze gli azzurri ospitavano il Belgio dell’ex tecnico Anastasi. Ebbene, non c’è praticamente stata partita, con i nostri ragazzi che hanno surclassato gli avversari rischiando poco o nulla durante i tre set giocati. Zaytsev mattatore della gara assieme a Juantorena, anche se il vero protagonista della gara è stato Giannelli. Il palleggiatore azzurro festeggiava oggi quota 100 presenze in maglia Italia e lo ha fatto in maniera davvero lodevole. Blengini può certamente sorridere dopo il 3-0 odierno ai belgi, i suoi ragazzi stanno eseguendo al meglio i suoi dettami, ponendosi come una delle squadre da battere in questo Mondiale ‘condiviso’ tra Italia e Bulgaria. Massimo risultato con il minimo sforzo per l’Italia, che adesso affronterà la temibile Argentina di Conte e soci.

Valuta questo articolo

2.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery