Panda a Pandino, il più grande raduno del mondo dedicato all’iconico modello Fiat [GALLERY]

/

Il raduno delle Fiat Panda a Pandino, in provincia di Cremona, batte tutti i record diventando il più grande raduno al mondo di Fiat Panda

Il 24 giugno si è svolta a Pandino la seconda edizione di “Panda a Pandino”, raduno internazionale con partecipanti provenienti da tutt’Europa: dalla Germania al Belgio, dalla Spagna all’Italia, dalla Gran Bretagna all’Austria. L’evento ha potuto contare sulla presenza di 365 vetture, un record che ne fa il più grande raduno al mondo di Panda.

 Ospite d’onore di questa seconda edizione la nuova Panda Waze, la Panda più social di sempre, che ha trovato qui il palcoscenico ideale visto anche lo spirito social della manifestazione: infatti, l’idea è nata quasi per gioco nel 2017 quando una ragazza pugliese ha creato un evento su Facebook manifestando la volontà di andare con gli amici a bordo del loro “Pandino” proprio nella località lombarda di Pandino. E il passaparola, tipico dei canali social, ha fatto il resto. Il 18 giugno 2017, data ufficiale della prima edizione, si sono ritrovati oltre 200 esemplari di Fiat Panda, di ieri e di oggi, provenienti da tutt’Italia.

 Gli equipaggi si sono dati appuntamento davanti al castello Visconteo di Pandino, l’affascinante residenza di caccia costruita intorno alla metà del 1300, dove è andato in scena un evento nell’evento: circa 200 Panda, con il supporto di tabelloni colorati, hanno composto la scritta “Panda Waze” – Panda ha così dato il benvenuto alla nuova Panda Waze. La colorata carovana ha poi lasciato il castello in parata dirigendosi verso alcuni paesi limitrofi in un percorso di 27 chilometri: prima toccando il suggestivo borgo di Gradella, costellato da caratteristiche case dipinte in giallo e profilate di mattoni rossi, per poi raggiungere le località di Rivolta d’Adda e Spino d’Adda.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery