Suzuki SWIFT Toro Edition: Walter Mazzarri guiderà la berlina giapponese [GALLERY]

  • Suzuki SWIFT Toro Edition

    Suzuki SWIFT Toro Edition

  • Suzuki SWIFT Toro Edition

    Suzuki SWIFT Toro Edition

  • Suzuki SWIFT Toro Edition

    Suzuki SWIFT Toro Edition

  • Suzuki SWIFT Toro Edition

    Suzuki SWIFT Toro Edition

  • Suzuki SWIFT Toro Edition

    Suzuki SWIFT Toro Edition

/

Walter Mazzarri, allenatore del Torino FC, utilizzerà per i suoi spostamenti quotidiani una Suzuki SWIFT 1.0 BOOSTERJET S in versione Toro Edition

Suzuki SWIFT Toro Edition

Suzuki SWIFT Toro Edition

Walter Mazzarri allena la sua squadra su quanto sia importante essere rapidi e scattanti per muoversi negli spazi stretti e per destreggiarsi nelle zone più congestionate, come un’area di rigore. L’auto giusta per l’allenatore del Torino FC non poteva che essere Suzuki SWIFT 1.0 BOOSTERJET HYBRID S. Grazie alle dimensioni ridotte, al motore turbo e alla tecnologia Suzuki HYBRID, la compatta di Hamamatsu è agile e imbattibile quando c’è da dribblare il traffico. Mister Mazzarri ha scelto di mettersi al volante dell’esclusiva Toro Edition, personalizzata con i colori ufficiali e lo stemma della gloriosa società granata e mostrata per la prima volta in occasione della consegna ufficiale delle chiavi al tecnico toscano.

Suzuki SWIFT Toro Edition

Suzuki SWIFT Toro Edition

La cerimonia è avvenuta giovedì 17 maggio presso il Cortile della Memoria dello Stadio Filadelfia di Torino, alla presenza di tifosi, appassionati e giornalisti. Nell’occasione Mazzarri ha dato prova di simpatia e grande disponibilità, concedendosi per una sessione di autografi e di foto ricordo con il pubblico, assieme ai giocatori Nicolas NKoulou e Salvatore Sirigu, ospiti dell’evento. Accanto alla Toro Edition sono state esposte tre SWIFT a rappresentanza delle tre anime del modello: la ibrida, con SWIFT 1.0 BOOSTERJET HYBRID S in livrea MotoGP, l’avventurosa, con SWIFT 1.2 HYBRID TOP 4WD ALLGRIP e la grintosa, con SWIFT SPORT 1.4 BOOSTERJET. Questo conferma quanto la gamma SWIFT sia completa e capace di rispondere alle più svariate esigenze degli automobilisti.

Una livrea unica

Le forme muscolose della carrozzeria di SWIFT vengono messe in risalto dall’allestimento Toro Edition. Partendo da una colorazione bianca, questa vettura si distingue soprattutto per i dettagli color granata sul tetto e sulle coppe degli specchietti, con un motivo che riproduce tono su tono lo stemma del Torino FC, presente anche sulle fiancate. Nella stessa tinta sono realizzate anche le rifiniture che incorniciano la grintosa mascherina a nido d’ape, danno slancio alla linea dei gruppi ottici a LED e marcano i tratti dei fascioni paraurti. Il tocco finale viene da dettagli dorati che contornano la parte inferiore di tutte le superfici vetrate e impreziosiscono la griglia frontale a nido d’ape.

In gran forma

Suzuki SWIFT 1.0 BOOSTERJET HYBRID S è una vera atleta a quattro ruote, con un temperamento sportivo e tanto carattere. Costruita attorno alla piattaforma HEARTECT, leggera e robusta al tempo stesso, SWIFT ha una massa molto contenuta e in questa versione 1.0 BOOSTERJET HYBRID da 112 cv e 170 Nm vanta rapporti peso/potenza e peso/coppia tra i migliori del segmento. Queste caratteristiche si traducono una grande vivacità e in un’eccezionale agilità, abbinati a consumi ed emissioni sempre limitati. In questo senso gioca un ruolo fondamentale il sistema Suzuki HYBRID. Con un perfetto gioco di squadra, l’Integrated Starter Generator (ISG) fa da generatore di corrente, motorino di avviamento e motore elettrico e dà supporto al motore termico nelle fasi più gravose, ovvero avviamento, partenza e spunto. In questo modo riduce il suo sforzo e, di conseguenza, il suo fabbisogno di benzina. Quest’intesa perfetta conquista Mister Mazzarri, che apprezza anche l’equipaggiamento completo sotto ogni punto di vista. SWIFT 1.0 BOOSTERJET HYBRID S mette in campo una formazione con i fiocchi, con di serie i dispositivi di sicurezza «attentofrena», «guidadritto» e «restasveglio», il sistema Keyless «chiaviintasca», il regolatore di velocità Adaptive Cruise Control (ACC), il navigatore con mappe 3D, la retrocamera, i cerchi in lega 16’’ BiColor, i fari Full LED con funzionalità «nontiabbaglio», gli alzacristalli elettrici posteriori e il volante in pelle, oltre al climatizzatore automatico.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery