Suzuki Rally Trophy: al Rally Elba sfida aperta tra Cogni, Martinelli e Rivia

/

Il 51° Rally Elba rappresenta il quarto round della stagione ed è in programma venerdì 25 e sabato 26 maggio a Portoferraio. Sette gli equipaggi iscritti alla prova, ma tre team sono attesi a sfide accese per la vittoria in gara

Sarà un fine settimana dalle grandi attese e aspettative: venerdì 25 e sabato 26 maggio segnano il ritorno del Rally Elba nella massima serie tricolore dei rally e proprio l’imminente weekend è atteso dagli appassionati della Suzuki Rally Trophy. Atteso soprattutto da Giorgio Cogni, il giovane piacentino che sulle scivolose e impegnative strade dell’Elba, negli anni precedenti, ha mostrato prestazioni eclatanti, quando la prova dell’AC Livorno era nel calendario della Suzuki Rally Cup. L’emiliano della Meteco Corse guida la classifica assoluta della serie monomarca di Suzuki Italia, leadership raggiunta con l’affermazione al Rally Sanremo e confermata con il primo posto alla Targa Florio.

Anche per Stefano Martinelli la quarta prova stagionale dell’Elba è motivo d’attesa particolare: l’essere toscano, campione in carica e secondo in classifica generale, sono fattori stimolanti che potrebbero dare al lucchese della GR Motorsport la spinta per superare tutte le insidie della gara, metterlo in condizione di guidare al meglio la SWIFT 1.0 Boosterjet e concretizzare quanto di buono lasciato intravvedere nelle tappe precedenti.

L’Elba sarà anche la gara decisiva per la stagione di Simone Rivia, quarto in classifica; dal parmense che corre per i colori della Versilia Rally Team si attende un’importante dalla prova elbana, che lui ha sempre condotto bene.

Il momento è cruciale per l’emiliano, campione in carica della “Rally Cup”, che potrebbe dare una svolta all’annata avara di quei risultati di vertice che è sicuramente in grado di conseguire.

Tutte da scoprire le prestazioni del savonese Fabio Poggio: terzo del ranking assoluto, con la “Boosterjet” schierata da Almaracing, il ligure si è rivelato ben più concreto di quanto ci si attendesse da un esordiente nella serie, grazie ad un crescendo di prestazioni che in una prova atipica, come quella isolana, ma sportivamente affascinante, potrebbero trovare il terreno ideale per risultato vincente, ormai atteso da tutti.

Discorso per certi versi simile anche per il vicentino Andrea Scalzotto, della Funny Team. Veloce nelle battute iniziali al Ciocco, quarto al Sanremo, quinto alla Targa Florio, Scalzotto ha dimostrato di saper poter puntare al risultato pieno, quello che gli permettere di smuoverlo dalla quinta piazza assoluta. Rientra nella “Trophy” Marco Caldani: dopo aver saltato la “Targa”, il versiliese alfiere della Freddy’s Team punta a terminare la gara in zona punti.

Esordio nella serie per il torinese Fabio Breglia, che al volante di SWIFT Boosterjet RSTB 1.0 della Gliese avrà sia il ruolo di pilota sia di tester/collaudatore, con il preciso intento di sviluppare il set-up della nuova Suzuki.

La 51esima edizione del Rally Elba è in programma venerdì 25 alle 16.15 con la prova spettacolo, in partenza da Portoferraio, e terminerà il giorno successivo, sabato 26, alle 17.25. Dieci le prove speciali, distribuite lungo i quattrocento chilometri di gara.

Gli iscritti alla quarta prova Suzuki Rally Trophy: 51. Rally Elba: (58) Cogni Giorgio – Zanni Gabriele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1b – Meteco Corse); (59) Rivia Simone – Maini Matteo (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Versilia Rally Team); (71) Scalzotto Andrea – Cazzador Daniele (Suzuki SWIFT Sport 1.6 R1B – Funny Team); (72) Poggio Fabio – Cavallotto Alessandra (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Almaracing); (73) Martinelli Stefano – Baldacci Sara (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – GR Motorsport); (74) Caldani Marco – D’Alessandro Joe (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Freddy’s Team); (75) Breglia Fabio – Savant Aleina Daniele (Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RSTB 1.0 – Meteco Corse)

Vincitori round Suzuki Rally Trophy 2018: Rally Il Ciocco e Valle del Serchio – Simone Rivia e Nicolò Faettini; Rally Sanremo – Giorgio Cogni e Gabriele Zanni; Targa Florio – Giorgio Cogni – Gabriele Zanni.

Classifica Suzuki Rally Trophy dopo Targa Florio

Conduttori: 1. Cogni punti 50; 2. Martinelli 44; 3. Poggio 39; 4. Rivia 28; 5. Scalzotto 22; 6. Denaro 12; 7; Peloso 10; 8. Cazzola 8; 9. Soliani e Strabello 7; 10. Pollarolo 6.

Navigatori: 1. Zanni punti 50; 2. Baldacci 44; 3. Faettini 28; 4. Andrian 22; 5. Cavallotto 21; 6. Iguera 10; 7. De Paoli e Pozzoni 6

Calendario Suzuki Rally Trophy: 25 Marzo 41° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio; 15 Aprile Rally Sanremo; 6 Maggio 102° Targa Florio; 27 Maggio 51° Rally Elba 2018; 22 Luglio Rally Roma Capitale; 23 Settembre 25° Rally Adriatico (terra); 14 Ottobre 36° Rally Due Valli.

Albo d’Oro Suzuki Rally Trophy: 2014 Michele Tassone; 2015 Alessandro Uliana; 2016 Jacopo Lucarelli, Under 25 Coppe; 2017 Lorenzo Coppe, Under 25 Lorenzo Coppe, Campione Italiano R1 Stefano Martinelli

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery