Giro d’Italia: Fabio Aru sbarca a Catania ed è pronto a dare spettacolo nelle prossime tappe [GALLERY]

  • Massimo Paolone/LaPresse

    Massimo Paolone/LaPresse

  • Fabio Aru (Massimo Paolone/LaPresse)

    Fabio Aru (Massimo Paolone/LaPresse)

  • Massimo Paolone/LaPresse

    Massimo Paolone/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

/

Fabio Aru è giunto a Catania ed è pronto a dare il meglio di sé nelle tre tappe del Giro d’Italia che si disputeranno in Sicilia

Fabio Aru

Massimo Paolone/LaPresse

Dopo tre giorni di corsa, oggi la carovana del Giro d’Italia si è fermata per raggiungere Catania. Le prime frazioni della corsa in rosa sono state molto emozionanti grazie ai velocisti e ai cronoman. I big della classifica si sono abbottonati dopo le fatiche della cronometro di Gerusalemme, ma da martedì dovranno darsi da fare per provare a conquistare la maglia rosa di Rohan Dennis della BMC. La quarta tappa del Giro d’Italia sarà ondulata e il finale presenterà una salita con pendenza massima del 13%. In queste tre frazioni, Fabio Aru ha perso solo a cronometro: il sardo non ha realizzato una buona prestazione e nelle tappe adatte ai velocisti è rimasto sempre vicino al gruppo dei migliori. La quarta tappa del Giro d’Italia potrebbe dare una visione maggiore sulle possibilità di vittoria del corridore della UAE Team Emirates. Oggi Fabio Aru è giunto a Catania e sul proprio sito ha analizzato la prestazione realizzata nella terza tappa: “ieri è stata una tappa molto stressante perché c’è stato vento forte tutto il giorno, la squadra è stata molto brava a tenermi davanti perché non era affatto una tappa facile. In queste prime tappe è andato tutto abbastanza bene, l’importante era correre davanti, evitare rischi e per questo ringrazio ancora i compagni per il grande lavoro fatto. Oggi si riposa e poi saremo pronti e motivati per le tappe siciliane!”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery