Il Real Madrid espugna Monaco: ancora loro, ancora la truppa di Zidane, i più forti al mondo!

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

  • AFP PHOTO / Christof STACHE

    AFP PHOTO / Christof STACHE

/

Real Madrid vittorioso in casa del Bayern Monaco, la squadra di Zidane soffre ma porta a casa un 2-1 importantissimo in chiave passaggio del turno

Il Real Madrid questa sera ha fatto un piccolo passettino verso l’ennesima finale di Champions League della sua storia. Ancora il doppio confronto con il Bayern Monaco è tutto da giocare, ma di certo un 2-1 in trasferta per Zidane e soci è eccellente in vista della gara di ritorno. E pensare che i madridisti erano andati sotto nel punteggio dopo la rete del vantaggio del Bayern con Kimmich, ma il Real Madrid è squadra tosta, abituata a queste gare. La formazione di Zidane non si è certo scomposta, ed ha trovato dapprima il pari con Marcelo, autore di una rete fantastica, poi il 2-1 con Asensio. Avrà a volte qualche distrazione, qualche svarione, ma il Real Madrid è indubbiamente la squadre più dominante degli ultimi 10 anni (e non solo). Passa il tempo ma la merengues riescono, anno dopo anno, a riconfermarsi a livelli top, grazie al talento dei suoi uomini chiave. Intendiamoci, ancora ci sono 90′ intensi minuti da giocare, ma il Real è davvero ad un passo da una nuova finale di Champions League, la 4ª negli ultimi cinque anni. Chapeau merengues.



FotoGallery