Motocross – Che botta per Cairoli: un sasso schizza sul volto di Tony, mascherina rotta e occhio nero [GALLERY]

/

Occhio nero per Tony Cairoli in Portogallo: il siciliano campione di motocross colpito al volto da un sasso

Weekend soddisfacente ma con un pizzico di… dolore per Tony Cairoli in Portogallo. Sulla pista di Agueda il pilota siciliano, nove volte campione del mondo di motocross,  ha chiuso con un ottimo secondo posto assoluto, ma rientra a casa con un occhio viola. Durante Gara-1 in fatti Cairoli ha perso alcune posizioni a causa di un contatto con un suo avversario, ma soprattutto a causa di un brutto colpo al volto: un sasso gli è infatti schizzato in viso, rompendogli la maschera e colpendolo appena sopra l’occhio destro. Queste le parole del siciliano dopo la gara:

“Nella prima manche sono scattato bene dal cancello ma alla prima curva ho commesso un errore. Sono andato un po’ troppo largo e alla seconda curva un pilota mi si è fermato davanti, rallentandomi e facendomi scivolare in decima posizione, poi ho spento la moto in un canale e ho perso ancora più posizioni. Come se non bastasse, un sasso mi ha colpito in faccia, rompendomi la maschera e rendendo difficile l’inizio della gara. Per fortuna poi ho trovato delle buone linee che passavano fuori dai canali ed ho rapidamente potuto superare molti piloti, il che ha salvato la mia gara, conclusa al secondo posto, cosa della quale sono davvero contento”.



FotoGallery