Tirreno-Adriatico, volata stupenda di Kittel: Marcel brucia Sagan e conquista la seconda tappa [FOTO]

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

    Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

/

Marcel Kittel vince la seconda tappa della Tirreno-Adriatico bruciando Peter Sagan sul traguardo

Marcel Kittel ha vinto la seconda tappa della Tirreno-Adriatico battendo in volata Peter Sagan della Bora Hansgorhe. Il velocista della Katusha Alpecin è riuscito a battere il campione del mondo in carica grazie ad un poderoso sprint. Per il tedesco è la prima vittoria in carriera alla Tirreno-Adriatico. Male Fernando Gaviria (il grande favorito) che ha chiuso la tappa solo in settima posizione. Bene Eduard Grosu della NIPPO Vini Fantini Europa Ovini che ha concluso la frazione nella top 10. Ottima la prova di Guy Sagiv dell’Israel Cycling Academy, di Alexander Foliforov della Gazprom RusVelo e Jacopo Mosca della Wilier Triestina Selle Italia che hanno provato ad anticipare il gruppo dei velocisti, ma sono stati recuperati ad quasi 10 chilometri dal traguardo. Patrik Bevin è il nuovo leader della Tirreno-Adriatico.

Leggi anche —>  Che capitombolo di Boivin alla Tirreno-Adriatico! È ‘giallo’ sulla dinamica della caduta [VIDEO]

Leggi anche —> Tirreno-Adriatico, screzi e spintoni: brutta reazione di Sagan, la gomitata a Caruso non passa inosservata [VIDEO] 

Ordine d’arrivo della seconda tappa della Tirreno-Adriatico

1 Marcel Kittel Katusha Alpecin 4h12’24”;
2 Peter Sagan Bora-Hansgrohe +0″;
3 Giacomo Nizzolo Trek-Segafredo +0″;
4 Michal Kwiatkowski Team Sky +0″;
5 Patrick Bevin BMC +0″;
6 Jakub Mareczko Wilier Triestina-Selle Italia +0″;
7 Fernando Gaviria Quick-Step Floors +0″;
8 Danny Van Poppel LottoNL-Jumbo +0″;
9 Eduard Michael Grosu Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini +0″;
10 Simone Consonni Team UAE Emirates +0″.

Classifica Generale della Tirreno-Adriatico dopo la seconda tappa

1 Patrick Bevin BMC 4h34’43”;
2 Damiano Caruso BMC +0″;
3 Greg Van Avermaet BMC +0″;
4 Rohan Dennis BMC +0″;
5 Daryl Impey Mitchelton-Scott +4″;
6 Michal Kwiatkowski Team Sky +9″;
7 Geraint Thomas Team Sky +9″;
8 Salvatore Puccio Team Sky +9″;
9 Chris Froome Team Sky +9″;
10 Jonathan Castorviejo Team Sky +9″.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery