Italdesign Zerouno Duerta: 5 esemplari per un sogno convertibile da 610 CV [NUOVE FOTO]

/

Realizzata in 5 esemplare per celebrare i 50anni dell’azienda fondata da Giugiaro, l’Italdesign Zerouno Duerta rappresenta il massimo dell’esclusività su quattro ruote

Sotto i riflettori del Salone di Ginevra, Italdesign ha svelato la supercar Zerouno Duerta, variantre convertibile della Zerouno realizzata per celebrare i 50anni del’azinda iotaliana fondata da Giugiaro.

Come nel caso del coupé Zerouno, la leggerezza e l’aerodinamica sono gli elementi chiave del design di questo nuovo modello. Quindi, la scelta di utilizzare la fibra di carbonio per l’intera carrozzeria, accompagnata da un uso generoso di questo materiale anche all’interno del veicolo. La tecnologia all’avanguardia per la stratificazione delle fibre si combina con le capacità degli artigiani durante le fasi di finitura per raggiungere un peso leggero, nonostante la vettura abbia una lunghezza di 4.847 mm, una larghezza di 1.970 mm e un’altezza di 1.204 mm.

Le modifiche apportate al telaio per consentire al tetto – anch’esso in fibra di carbonio – di essere rimosso non hanno compromesso le prestazioni: il potente motore aspirato V10 da 5,2 litri consente all’auto di raggiungere una velocità massima di oltre 320 km / h.

Il team di designer ha lavorato per mantenere tutte le caratteristiche della coupé Zerouno: lo stile è coerente con la versione coupé, con gli stessi tocchi aggressivi dettati dall’aerodinamica; il cofano mantiene il sistema Y Duct per ottimizzare downforce e flusso d’aria mentre è in movimento. Le parti superiore e posteriore del corpo dell’auto sono state completamente ridisegnate per consentire la rimozione del tetto senza compromettere prestazioni e comfort. Il tetto può essere rimosso manualmente, ma lo Zerouno Duerta è dotato anche di una capote di emergenza da utilizzare in caso di condizioni meteorologiche avverse durante un viaggio.

 



FotoGallery