Abu Dhabi Tour – Magnifica volata di Kristoff! Il velocista conquista la prima tappa [FOTO E VIDEO]

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Massimo Paolone/LaPresse

    Massimo Paolone/LaPresse

  • Massimo Paolone/LaPresse

    Massimo Paolone/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

  • Fabio Ferrari/LaPresse

    Fabio Ferrari/LaPresse

/

Alexander Kristoff conquista la prima tappa dell’Abu Dhabi Tour battendo Andrea Guardini ed Elia Viviani

Alexander Kristoff ha vinto la prima tappa dell’Abu Dhabi Tour. Il ciclista dell’UAE Team Emirates è riuscito bruciare in volata Elia Viviani della Quick Step Floors e Andrea Guardini della Bardiani CSF. Il campione d’Europa ha lavorato bene negli ultimi chilometri della prima tappa applicando una tattica molto precisa: attaccare negli ultimi metri dopo aver fatto sfogare gli avversari. Nulla da fare per Viviani che ha cercato di superare il corridore della UAE Team Emirates senza però riuscirci. Ottima corsa per Andrea Guardini della Bardiani CSF: il velocista per un soffio non è riuscito a battere Alexandr Kristoff. Bene Damiano Caruso della BMC: il ciclista italiano è stato ripreso a 10 chilometri dal traguardo sfoderando una prestazione da ‘grandi corse a tappe’. Saranno contenti i manager della squadra americana di questo inizio di stagione del corridore siciliano. Da segnalare il ritiro di Mark Cavendish a causa di una caduta nelle battute iniziali. Ovviamente leader della classifica dell’Abu Dhabi Tour è Alexander Kristoff.

Il ciclista della UAE Team Emirares sul sito cyclingnews ha analizzato la sua prestazione:

“nel finale ho perso il ritmo e Ferrari. Ha iniziato ad andare forte per fare lo sprint e sono riuscito a trovare un varco vincente. È stata una bella tappa per me e sono contento di aver regalato un trionfo alla UAE Team Emirates. Sono orgoglioso di questa seconda vittoria stagionale. Una bellissima sensazione”

Ordine d’arrivo della prima tappa dell’Abu Dhabi Tour

1 Alexander Kristoff (Nor) UAE Team Emirates 4:48:24
2 Andrea Guardini (Ita) Bardiani CSF +0″;
3 Caleb Ewan (Aus) Mitchelton-Scott +0″;
4 Elia Viviani (Ita) Quick-Step Floors +0″;
5 Daniel McLay (GBr) EF Education First-Drapac p/b Cannondale +0″;
6 Niccolo Bonifazio (Ita) Bahrain-Merida +0″;
7 Michael Bresciani (Ita) Bardiani CSF +0″;
8 Danny van Poppel (Ned) LottoNL-Jumbo +0″;
9 Rudy Barbier (Fra) AG2R La Mondiale +0″;
10 André Greipel (Ger) Lotto Soudal +0″;
General Classification after stage 1

Classifica generale dell’Abu Dhabi Tour
1 Alexander Kristoff (Nor) UAE Team Emirates 4h48’14”;
2 Andrea Guardini (Ita) Bardiani CSF +4″;
3 Caleb Ewan (Aus) Mitchelton-Scott +6″;
4 Nikolay Trusov (Rus) Gazprom-Rusvelo +6″;
5 Vincenzo Albanese (Ita) Bardiani CSF +6″;
6 Toms Skujins (Lat) Trek-Segafredo +7″;
7 Damiano Caruso (Ita) BMC  +9″;
8 Elia Viviani (Ita) Quick-Step Floors +10″;
9 Daniel McLay (GBr) EF Education First-Drapac p/b Cannondale +10″;
10 Niccolo Bonifazio (Ita) Bahrain-Merida+10″.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery