Wrestling – Eva Marie, sexy e maledetta: “sono un’alcolizzata! Sono stata in prigione, ecco come ho distrutto la mia vita” [GALLERY]

  • Credits: Instagram @Natalieevamarie

    Credits: Instagram @Natalieevamarie

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @prowrestlingforever

    Credits: Instagram @prowrestlingforever

  • Credits: Instagram @realwweajleee

    Credits: Instagram @realwweajleee

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @natalieevamarie

    Credits: Instagram @natalieevamarie

  • Credits: Instagram @2ndnature.wrestling

    Credits: Instagram @2ndnature.wrestling

/

Eva Marie ha confessato di avere una dipendenza dall’alcol: la ex superstar WWE ha spiegato come l’alcolismo le abbia rovinato la vita

“La mia testa era un casino, la mia vita era un casino, avevo toccato il fondo. Ho fatto 3 mesi di prigione per aver guidato ripetutamente ubriaca. Non avevo la patente, non avevo un lavoro stabile e vivevo in un appartamento che mi potevo permettere solo perché il padrone di casa mi aveva fatto un grosso sconto perché in quella casa era avvenuto un omicidio in precedenza”.

Con queste parole, in un articolo scritto di suo pugno per ‘Instyle‘, Eva Marie ha confessato al mondo intero di avere una dipendenza dall’alcol. Un segreto scioccante, quello ben nascosto dalla ex superstar WWE che recentemente ha lasciato la compagnia per dedicarsi al cinema e ad altri progetti. Eva Marie ha raccontato di come l’alcolismo le abbia rovinato la vita e di come sia un problema che si porterà dietro per sempre, spiegando però come la consapevolezza di avere una malattia, l’averlo ammesso a se stessa, le abbia salvato la vita:

“sono un’alcolista. Ho avuto una ricaduta, ho distrutto relazioni, fatto male alla mia famiglia e deluso me stessa diverse volte. Sarò un’alcolista per il resto della mia vita. Il fatto che sono stata sobria per almeno 5 anni non vuol dire che sono ‘guarita’, non vuol dire che ho avuto una ‘fase in cui mi ubriacavo’ nei miei vent’anni, e non vuol dire che posso bere qualche drink ora o semplicemente bere con moderazione. Non ci sono sfumature di grigio quando diventi un’alcolista, è bianco o nero. Sono un’alcolista o non lo sono. Lavorare con un programma di riabilitazione non significa che il mio passato scomparirà magicamente e tutto andrà per il meglio. Sfortunatamente, niente di importante nella vita è semplice o facile. La mia strada verso la riabilitazione è iniziata con una semplice ammissione: sono un’alcolista. E ammetterlo mi ha salvato la vita”.

In uno splendido post su Instagram, Eva Marie ha voluto condividere con i fan la sua esperienza, rivolgendo poi un messaggio di solidarietà a tutte le persone che si trovano nella sua stessa situazione:

“una cosa che ho realizzato negli anni è che l’alcolismo affligge un numero incredibile di persone, c’è un senso di imbarazzo e di vergogna quando un alcolista o un familiare di un alcolista vuole parlare di questa malattia. Io ero incredibilmente imbarazzata, a tal punto da evitare di accettare qualsiasi aiuto perhè sentivo che solo le ‘persone deboli’ non potevano gestire una cosa del genere con le loro forze, ed ero imbarazzata che la gente potesse guardarmi in maniera negativa. Sono davvero contenta di non sentirmi più così e voglio incoraggiare chiunque stia lottando con questa dipendenza affinchè faccia il primo passo per chiedere aiuto, questo vi salverà la vostra vita letteralmente. A quell che iniziano un programma di riabilitazione, non vi arrendete, la vostra vita non cambierà magicamente in una notte, ci saranno dei picchi di grande felicità ma anche momenti in cui starete davvero male, ci sarà inoltre la possibilità che ci ricadrete, a non mollate, continuate ad andare avanti, non importa quanto sia difficile. Vi PROMETTO ne varrà la pena alla fine”.



FotoGallery