Weah presidente della Liberia, da Eto’o a Kallon: sfilata di stelle alla cerimonia di insediamento [GALLERY]

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

  • LaPresse/AFP

    LaPresse/AFP

/

Weah è diventato presidente della Liberia e nel giorno del la sua cerimonia di insediamento erano presenti tantissime stelle del calcio

Dal campo alla guida di un Paese intero, la Liberia. George Weah è diventato il nuovo presidente dello stato africano, con la sua investitura ufficiale avvenuta (strano scherzo del destino) in uno stadio. Circa 50 mila le persone presenti, tra loro anche personaggi illustri del mondo del calcio come Samuel Eto’o, Taribo West, Kallon e Jay Jay Okocha.

“Sono qui per portarvi i cambi che meritate e di cui avete bisogno per trasformare le vostre vite. Farò tutto ciò che potrò e voglio fare tanto, ma non posso farlo da solo: ho bisogno delle istituzioni e dei legislatori per promuovere le leggi necessarie per portare a termine le riforme. E ho bisogno di voi, della gente: insieme possiamo migliorare”, alcune parti del discorso pronunciate da Weah come nuovo presidente della Liberia e riportate dalla Gazzetta dello Sport.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery