Motocross – Tragedia a Lagonegro: giovane pilota trovato morto nei pressi di un dirupo

/

Tragedia a Lagonegro: giovane pilota di motocross ed enduro trovato morto in un dirupo

Il mondo a motori è tanto affascinante e appassionante quanto pericoloso e insidioso. Tanti gli incidenti ai quali assistiamo durante i weekend di gara, tantissimi altri sono invece quelli che accadono un po’ più nell’anonimato, durante allenamenti o campionati di importanza minore rispetto a MotoGp e F1. Campionati minori sì, ma i piloti, a livello umano, hanno la stessa identica importanza dei colleghi più famosi e meritano lo stesso identico trattamento, soprattutto quando capita qualcosa di tragico come accaduto al 28enne Ivan di Bello. Il pilota di Potenza, come riportato da La Repubblica, è rimasto vittima di un incidente durante un’escursione col cane Bonnie. Forse a causa del tracciato ghiacciato, Ivan sarebbe scivolato, perdendo la vita: il suo corpo è stato trovato esanime in un dirupo nella località Lago Laudemio, sul Monte Sirino, nei pressi di Lagonegro. A lanciare l’allarme la sua famiglia, preoccupata perchè Ivan tardava a rientrare a casa. Appassionato delle due ruote, Ivan Di Bello era referente della FMI, istruttore in una scuola di motociclismo e vantava diversi successi in campionati italiani di motocross ed enduro.

FotoGallery