WWE Live a Milano – Le stelle di SmackDown danno spettacolo: tripudio dei fan per Aj Styles e Orton, ma povero Ellsworth! [RISULTATI-FOTO e VIDEO]

  • Credits: Instagram @Gafer_23

    Credits: Instagram @Gafer_23

  • Credits: Instagram @iamthegmatt

    Credits: Instagram @iamthegmatt

  • Credits: Instagram @Gafer_23

    Credits: Instagram @Gafer_23

  • Credits: Instagram @nic_agile

    Credits: Instagram @nic_agile

  • Credits: Instagram @naoko.zzz

    Credits: Instagram @naoko.zzz

  • Credits: Instagram @Federica.sartori13

    Credits: Instagram @Federica.sartori13

  • Credits: Instagram @wwe

    Credits: Instagram @wwe

  • Credits: Instagram @Gafer_23

    Credits: Instagram @Gafer_23

  • Credits: Instagram

    Credits: Instagram

/

Grande successo per l’evento WWE Live a Milano: il roster di SmackDown ha dato spettacolo al Forum di Assago ricevendo tutto il calore dei fan italiani

Il grande spettacolo targato WWE è finalmente sbarcato in Italia. La prima delle tre date si è svolta ieri notte a Milano (le altre due saranno a Padova e Firenze) registrando un grande successo. Nonostante i biglietti non siano stati venduti nella loro totalità (complici le 3 date presenti in calendario), il Forum di Assago è stato riempito per oltre l’80-90%. Il pubblico italiano è stato caldissimo fin dai primi minuti, riservando un boato tanto per Franchini e Posa, gli storici commentatori del wretling di Sky Sport, quanto per i wrestler. I primi a salire sul ring sono stati Bobby Roode, amatissimo, e Dolph Ziggler che invece si è beccato una gran quantità di fischi. Dopo un buon incontro che ha scaldato il pubblico, Bobby Roode ha vitno il match con la Glorious DDT.

Credits: Instagram @Gafer_23

Nel secondo match della serata, un po’ meno spettacolare rispetto al primo, Tye Dillinger e The Ascension hanno battuto Mike Kanellis e i Bludgeon Brothers (entrati con le vecchie gimmick di Harper e Rowan). Di tutt’altra caratura il match per lo US Title, messo in palio da Baron Corbin contro Sin Cara. Il Lonewolf ha battuto il luchador grazie alla End of Days, facendo valere la sua potenza fisica e una buona tecnica contro le evoluzioni di Sin Cara. Vero e proprio boato per l’entrata di Randy Orton, uno dei più amati della serata (dai ragazzi e soprattutto dalle ragazze). “La Vipera” ha dato vita ad un buon match contro Rusev, riuscendo a divincolarsi dalla Accolade nei minuti finali, trasformandola in una tremenda RKO che ha fatto impazzire il pubblico.

A dream came true ~ RKO #bestmoment #wwe #wwemilan #wwelive #RANDYORTON #rko #smackdown #assagoforum #theviper #rusev #lifedream

Un post condiviso da Sacchy Cosplay (@sacchy91) in data:

Credits: Instagram @nic_agile

Se prima i cori sono stati in gran parte delle ragazze, successivamente i maschietti hanno fatto sentire il loro calore alle woman di SmackDown, impegnate in un handicap match. Tifatissime Becky Lynch e Charlotte: proprio quest’ultima permette al team face (Becky, Charlotte e Naomi) di vincere grazie alla Figure-8 sottomettendo Lana (nel team heel con Carmella, Natalya e Tamina). Al termine del match è intervenuto Ellsworth pronto a ‘riprendersi’ Carmella contro il suo volere. Le ragazze hanno dunque fatto fronte comune rifilando ognuna una ‘finisher’ (particolare) al malcapitato Ellsworth: The Worm per Naomi, la Stunner di Stone Cold per Charlotte, mentre Becky ha tirato fuori un Mr. Socko versione “irish”.

Credits: Instagram @iamthegmatt

Nel penultimo match della serata, gli Usos hanno battuto le coppie formate dagli Hype Bros, da Benjamin e Gable e dai Breezango, al termine di un match davvero divertente riuscendo a coinvolgere fortemente il pubblico. Grande ovazione per tutti e tre i protagonisti del main event: tanto tifo per Nakamura e Jinder Mahal, ma il Forum di Assago ha letteralmente tremato durante l’entrata del campione di SmackDown, AJ Styles. Il ‘Fenomenale’ ha difeso il suo titolo dagli assalti dei due contendenti, schienando Jinder Mahal. A fine show, dopo aver dato una lezione ai Singh a bordo ring (insieme a Nakamura), AJ ha chiamato una bimba sul ring, firmandole un cartellone e sventolando insieme a lei la bandiera tricolore.

Ecco il riepilogo dei match della WWE a Milano:

– Bobby Roode sconfigge Dolph Ziggler

– Ascension e Tye Dillinger sconfiggono Erick Rowan, Luke Harper e Mike Kanellis

– US Title: Baron Corbin (c) difende con successo il suo titolo contro Sin Cara

– Randy Orton sconfigge Rusev (w/ Aiden English)

– Charlotte, Becky Lynch e Naomi sconfiggono Carmella, Natalya, Tamina e Lana

– Smackdown Tag-Team Titles: Gli Usos (c) mantengono i titoli contro Chad Gable & Shelton Benjamin, Breezango e Hype Bros

– WWE Championship: AJ Styles (c) sconfigge Shinsuke Nakamura e Jinder Mahal mantenendo il titolo

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery