Lexus CT Hybrid: nuovi dettagli interni ed esterni per la berlina di lusso [FOTO]

/

Lexus CT Hybrid si evolve e diventa ancora più sportiva grazie ai nuovi dettagli inseriti all’interno dell’abitacolo

Lexus CT HybridQuando nel 2010 la Lexus CT Hybrid ha fatto il suo esordio al Salone di Ginevra, il concetto di berlina ibrida faceva il suo ingresso nel segmento delle automobili di lusso. Da allora CT Hybrid è diventata uno dei modelli Full Hybrid Lexus di maggior successo, con oltre 300.000 unità vendute a livello globale, di cui circa 75.000 sul mercato europeo. Questo aggiornamento di prodotto mira a consolidare i punti di forza del modello, confermando gli straordinari livelli di efficienza e affidabilità coniugandoli a nuovi esterni che ne incarnano la natura sportiva, senza compromettere in alcun modo la funzionalità e l’economia dei consumi.

Chika Kako, Chief Engineer di CT Hybrid:

“CT Hybrid è stata sottoposta a diversi affinamenti che ne rivitalizzano il carattere innovativo, con un design ancora più audace che la rende la scelta perfetta per una clientela giovane desiderosa di una guida sportiva ma comunque ecologica.”

Design esterno: una straordinaria presenza su strada

Lexus CT HybridI designer hanno inseguito l’idea un look tutto nuovo, realizzando la nuova CT HYbrid con il restyling dei gruppi ottici a LED e delle luci di marcia diurna. Questo ha consentito di realizzare una forma più aggressiva che mai. Il motivo a “L” delle luci rafforza inoltre la  cifra stilistica di Lexus. Le modifiche al posteriore riguardano prevalentemente il trattamento della parte bassa del paraurti. Sono disponibili inoltre i nuovi cerchi in lega da 17” oppure da 16”.

Nuovi interni

Uno sguardo agli interni e subito spiccano gli eleganti dettagli che fanno della CT una delle vetture più raffinate del segmento, con materiali di qualità premium, splendidi inserti e un design orientato alla funzionalità. Disponibile oggi anche il Lexus Navigation System con display da 10,3 pollici (che sostituisce lo schermo da 7” della versione uscente). La nuova CT prevede anche una nuova scelta di colori.

CT Hybrid F SPORT

Lexus CT HybridL’allestimento F SPORT di CT Hybrid è stato sottoposto a diversi affinamenti che ne sottolineano il carattere sportivo, tra cui una nuova trama a maglie per la griglia a clessidra verniciata di nero, nuovi colori esterni e nuove tappezzerie e schemi cromatici per gli interni.

Lexus Safety System +

La nuova CT Hybrid di Lexus sarà dotata di sistema Lexus Safety System+ di serie, un pacchetto completo di tecnologie per la sicurezza realizzato per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia che tre le altre include un sistema Pre-Crash (PCS), Adaptive Cruise Control, Lane Keeping Assist Alert (LKA) con Sway Warning, Automatic High Beam (AHB) e Road Sign Assist (RSA).

Elegante Design esterno

Lexus CT HybridGli esterni della nuova CT 200h si presentano più dinamici ed eleganti, con forme studiate per attirare l’attenzione dei clienti più giovani. CT Hybrid è caratterizzata oggi da un anteriore ancora più aggressivo dovuto alla nuova griglia a clessidra. La cornice dei fendinebbia è rivestita di vernice grigio metallizzato ed è sistemata all’interno di una seconda cornice. Le Luci di Marcia Diurna (DRL) a forma di freccia sono state posizionate subito sopra i fari per creare una sensazione di continuità con la linea di cintura. A ravvivare il profilo della nuova CT contribuiscono anche i cerchi in lega metallizzati, da 15” per i modelli base e da 17” per gli allestimenti F SPORT. Degni di nota i nuovi cerchi da 16” a dieci razze con vernice metallizzata. Al posteriore spiccano le luci di coda a LED a forma di “L”, che conferiscono alla nuova CT Hybrid un look sportivo e ben piantato a terra. Gli indicatori di direzione, posizionati alla base dei gruppi ottici, rafforzano la cifra stilistica a forma di “L” e assicurano al modello la massima visibilità notturna. La linea superiore ed inferiore della sezione luminosa vanno ad ingrandirsi allungandosi verso l’esterno, accentuando così la larghezza delle luci di coda e consolidando la presenza su strada della vettura. La cornice del portellone, che racchiude il logo Lexus tra il lunotto e i gruppi ottici, conferisce al posteriore un aspetto incredibilmente atletico. La parte inferiore del paraurti è rivestita di vernice nera e argento metallizzata, ed è stata ridisegnata per esprimere maggiore aggressività. Le cornici dei riflettori sono verniciate di grigio metallizzato per richiamare quelle dei fendinebbia anteriori.

Interni ed equipaggiamenti

L’abitacolo della nuova CT Hybrid fissa nuovi standard in termini di comfort e raffinatezza, aggiungendo anche nuovi standard qualitativi, sia a livello visivo che tattile. Uno sguardo e subito spiccano gli eleganti dettagli che fanno della CT una delle vetture più raffinate del segmento. Un abitacolo arioso e spazioso, incentrato sul lato guida e con una seduta ribassata, un volante sportivo, indicatori Optitron ad alta visibilità, una pedaliera collocata in posizione ottimale e controlli ergonomici collegati ad una innovativa Human Machine Interface. La forma e la qualità tattile di ogni singola componente è stata considerata con la massima  attenzione, una cura visibile dagli inserti metallizzati sulle maniglie, dal comando Drive Mode Select e dalla leva del cambio. L’affinamento principale di questo Model Year 2018 riguarda l’adozione del nuovo Lexus Navigation System con display da 10,3 pollici (che sostituisce lo schermo da 7” della versione uscente). La strumentazione Optitron è disponibile oggi con un nuovo display integrale TFT (Thin Film Transistor) da 4,2”, collegabile al sistema multimediale e controllato dai comandi presenti sul volante oppure dal display multimediale collocato al centro del quadro strumenti. In piena sintonia con l’Omotenashi, la proverbiale ospitalità giapponese, CT Hybrid dispone di un Sistema di Controllo dell’Illuminazione con tre diverse funzioni: il Follow Me Home, che attiva i fari e altre luci per un intervallo di tempo tra i 30 e i 120 secondi; l’interruzione automatica dell’illuminazione interna a distanza di 20 minuti dallo spegnimento del motore; una funzione di benvenuto che illumina per 15 secondi determinate aree esterne e interne della vettura all’apertura delle portiere.

FotoGallery