Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid Sport Turismo: enorme sbaglio o supercar rivoluzionaria ? [GALLERY]

/

L’inedita Porsche Panamera Turbo S E-Hybrid Sport Turismo vanta una meccanica ibrida da 680 CV , ma peso e stazza della vettura tradiscono le ambizioni sportive

Da una costola della Panamera nasce la Porsche Panamera Sport Turismo, una sorta di station wagon super sportiva capace di ospitare del suo spazioso abitacolo 3 posti +1 e un vano bagagli che va da 425 a 1.295 litri. Ovviamente un’auto così rivoluzionaria sta facendo storcere il naso ai puristi del marchio che in realtà  non hanno mai ben digerito anche la Panamera 4 porte e forse ancora di più i SUV Cayenne e Macan.

Come se non bastasse, questa vettura abbandona lo schema tecnico tradizionale per sposare una sofisticata meccanica ibrida in grado di far raggiungere alla vettura l’incredibile potenza di 680 CV e 850 Nm di coppia massima ottenuti utilizzando 4.0 V8 Turbo da 550 CV ed un’unità elettrica da 136 CV, inoltre le batterie agli ioni di litio consentono una percorrenza a zero emissioni di 49 km.

La prestazioni sulla carta risultano impressionanti: 3,4 secondi da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità di punta di 310 km/h, mentre il consumo combinato è pari a 3,0 l/100 km. Questi numeri rendono la vettura n vero e proprio fragster, ma dimensioni e stazza la limitano di molto nella guida sportiva nonostante la sofisticata elettronica che implementano sospensioni ed assetto capace di ottimizzare l’handling.

FotoGallery