Mondiali di Bergen, Peter Sagan batte Kristoff in volata e centra un “triplete” senza precedenti

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

Ai Mondiali di Bergen trionfa Peter Sagan. Lo slovacco entra nella storia delle due ruote grazie alla terza vittoria consecutiva

Tante emozioni nell’ultimo giro della prova élite valida per i Mondali di Bergen. Tutti i corridori hanno provato ad allungare per cercare di vincere l’alloro, ma alla fine a spuntarla è Peter Sagan. Il ciclista della Bora Hansgrohe è riuscito a vincere grazie ad un colpo di reni su Alexander Kristoff. Terzo posto per l’australiano Michael Matthews davanti a Matteo Trentin. Lo slovacco entra nella storia del mondo a due ruote per la sua terza vittoria consecutiva in questa prova. Il francese Julien Alaphilippe a pochi chilometri dal traguardo è riuscito a staccare Gianni Moscon. Troppo forte il corridore della Quick Step Floors per il giovane ciclista del Team Sky, ma il gruppo dietro li ha recuperati senza problemi.

La Nazionale italiana è riuscita a tenere a bada gli avversari con grande maestria e intelligenza. La corsa ha visto pochi attacchi concreti e il gruppo ha sempre recuperato senza problemi. Le marcature sono state strette come per esempio Elia Viviani che ha inseguito nell’ultimo giro il campione d’Europa Alexander Kristoff. Tattica un po’ troppo ferma il Belgio: la nazionale ha cercato di smuovere le acque a 60 chilometri dal traguardo ma i corridori non sono riusciti ad avere un vantaggio importante. Bene Diego Ulissi che ha marcato il francese Tony Gallopin. Il ciclista della Lotto Soudal non è riuscito a scrollarsi l’italiano nell’attacco finale della prova in linea valida per i Mondali di Bergen.

 

FotoGallery