L’Udinese si rialza, Sampdoria spazzata via: tre rigori, alla Dacia Arena finisce 4-0 [FOTO]

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

  • LaPresse/Valter Parisotto

    LaPresse/Valter Parisotto

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

  • LaPresse Valter Parisotto

    LaPresse Valter Parisotto

  • LaPresse Valter Parisotto

    LaPresse Valter Parisotto

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

  • LaPresse Valter Parisotto

    LaPresse Valter Parisotto

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

  • LaPresse Valter Parisotto

    LaPresse Valter Parisotto

  • LaPresse/ Valter Parisotto

    LaPresse/ Valter Parisotto

/

L’Udinese interrompe la striscia di sconfitte consecutive e spazza via l’Udinese: tre rigori per i bianconeri, decisivo l’ingresso in campo di Fofana

Udinese-Sampdoria, il commento – Nel momento più delicato, ecco la reazione tanto attesa dall’intero ambiente friulano: 4-0 netto alla Sampdoria, De Paul su rigore, poi doppietta di Maxi Lopez (su rigore il primo, molto bello in secondo con un tocco morbido a scavalcare il portiere), poi ancora Fofana dal dischetto e la Dacia Arena torna finalmente a sorridere. Dopo tre brutte sconfitte consecutive, l’Udinese rialza la testa salvando con ogni probabilità la panchina a Delneri, traballante prima dell’inizio del match. Partita combattuta nel primo tempo, poi la rete di De Paul e il doppio cartellino giallo di Barreto: ingenuità che costa cara e Sampdoria che rimane in 10. Bravo Delneri nel secondo tempo a inserire Fofana, che ‘spacca’ in due il match. E la Dacia Arena torna a sorridere alla squadra bianconera.

FotoGallery