Vuelta di Spagna, la seconda tappa è adatta ai velocisti e scattisti: ecco i favoriti di SportFair per la frazione odierna [FOTO]

  • LaPresse/EFE

    LaPresse/EFE

  • LaPresse/PA

    LaPresse/PA

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

La seconda tappa della Vuelta di Spagna è adatta ai velocisti. Ecco i favoriti di SportFair della frazione odierna

La seconda tappa della Vuelta di Spagna partirà da Nimes e terminerà a Gruissan dopo 203.4 chilometri. La frazione è adatta ai velocisti infatti il percorso non presenta nessuna montagna e nessuna difficoltà. I corridori però dovranno stare attenti al vento che potrebbe dare fastidio nel finale e al caldo umido. Le temperature che affronterà la carovana in rossa saranno alte e questa situazione potrebbe creare problemi ai corridori. Un arrivo a gruppo compatto è molto probabile.

I favoriti

Per la tappa odierna il favorito numero uno è John Degenkolb della Trek-Segafredo. Il corridore è uno dei canditati per la vittoria della classifica per velocisti di questa edizione della Vuelta di Spagna. Attenzione anche a Sacha Modolo della UAE Team Emirates che potrebbe ben figurare. Occhi puntati anche su Matteo Trentin della Quick Step Floors in forte crescita.

Gli ousider

Magnus Cort Nielsen dell’Orica-Scott, Jens Debusschere della Lotto Soudal e Adam Blythe dell’Aqua Blue Sport.

FotoGallery