Vuelta di Spagna: ecco i favoriti di SportFair per la sesta tappa della corsa iberica [FOTO]

  • LaPresse/EFE

    LaPresse/EFE

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

  • LaPresse/PA

    LaPresse/PA

  • P.Ballet

    P.Ballet

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

  • LaPresse/Reuters

    LaPresse/Reuters

/

La sesta tappa della Vuelta di Spagna sarà molto ostica a causa di 5 GpM. Ecco i favoriti di SportFair per questa interessante frazione

La sesta tappa della Vuelta di Spagna sarà molto difficile. I corridori partiranno da Vila-Real per scendere verso il sud della penisola iberica e terminare a Sagunt dopo 204.4 chilometri. La frazione presenta ben 5 salite di cui due nella prima parte: l’Alto de Alcudia de Veo lunga 11 chilometri con pendenze del 3,4% posto a 48 chilometri e in successione Puerto de Eslida, salita lunga 5,3 chilometri con pendenze del 5,1% (entrambi i GpM sono di terza categoria). Le asperità per la carovana in rosso torneranno nella metà della sesta tappa della Vuelta di Spagna con l’importante salita di Alto de Chirivilla, (7,9 chilometri con pendenze del 4,1%) e quella di Puerto del Oronet, (6,4 chilometri con pendenze del 4%). Dopo una rapida discesa e leggero falsopiano i corridori giungeranno sull’ultima salita a Puerto del Garbí, 9,3 chilometri con pendenze medie del 5,1%.

Favoriti

Il favorito di oggi è Gianni Moscon del team Sky. Il ciclista sta dimostrando grande coraggio nelle prime salite della Vuelta di Spagna e spesso è andato meglio di Froome. Se avrà via libera la tappa sarà sicuramente sua. Julian Alaphilippe potrebbe far felici ancora i sostenitori della Quick Step Floros. Il corridore è in buona forma e se sarà aiutato da Matteo Trentin. Edward Theuns della Trek Segafredo è in buona forma. Ha vinto di recente e potrebbe trionfare a Sagunt.

Ousider

Alessandro De Marchi della BMC, Sacha Modolo della UAE Team Emirates, Juan Lobato della Movistar.

FotoGallery