Omicidio Diabolik, inquirenti a lavoro su incrocio tabulati e testimonianze

Roma, 14 ago. (AdnKronos) – Gli inquirenti sono al lavoro per incrociare i dati dei tabulati telefonici e le testimonianze raccolte per ricostruire i contatti e gli spostamenti di nelle ore precedenti all’omicidio mentre si trovava su una panchina nel parco degli Acquedotti a Roma. Riscontri in attesa che vengano analizzati i tre cellulari, tutti bloccati da un codice di accesso, e i due computer che erano nella disponibilità del leader degli Irriducibili.
Al momento le indagini, coordinate dalla Dda, non escludono nessuna pista per quella che appare come un’esecuzione compiuta sì da un killer esperto, un “professionista”, ma maturata in maniera estemporanea, in poco tempo.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery