Atletica, Europei a Squadre – Le vittorie di Davide Re e Yeman Crippa portano l’Italia sul podio

foto di Giancarlo Colombo/FIDAL

Grazie ai successi di Davide Re e Yeman Crippa l’Italia vola nei Capionati Europei d’Atletica a squadre: azzurri dietro solo a Polonia e Francia

Due vittorie (quelle di Davide Re nei 400 metri, 45.35, e quella di Yeman Crippa nei 5000, 13:43.30), due secondi posti (per Marcell Jacobs nei 100, 10.39, -1.4 m/s, e per Marta Zenoni nei 3000, 9:08.34), tre terzi posti (Mariabenedicta Chigbolu, 400 metri, 52.19; Stefano Sottile, alto, 2,22; Ottavia Cestonaro, triplo, 14,18, sesta prestazione italiana di sempre) e una notevole sequenza di buoni risultati lanciano l’Italia al terzo posto al termine della seconda giornata dei Campionati Europei a squadre, in corso di svolgimento a Bydgoszcz (Polonia). La formazione azzurra è sul podio con 170 punti, uno in più della Germania (169), alle spalle della Francia (192,50) e della Polonia (191), capofila parziali. Splendide le vittorie azzurre, con Davide Re che firma il primo successo italiano nel giro di pista nella storia della manifestazione, allungando la statistica a tutta la lunga vicenda della Coppa Europa Bruno Zauli. Vittoria da dominatore anche per Yeman Crippa, che ha gestito gli avversari senza apparente difficoltà, e che domani correrà anche i 3000 metri. Tra i risultati azzurri di giornata, da segnalare anche l’8,00 (+1,2) di Filippo Randazzo nel lungo (quarto posto) e il 4,46 di Sonia Malavisi nell’asta (quinta). Domani chiusura della manifestazione: in gara, tra gli azzurri, oltre a Crippa, Eseosa Desalu (200 metri), ancora Marta Zenoni (1500), l’attesa Luminosa Bogliolo (100hs), Alessia Trost (alto), e le staffette 4×400 metri.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Mirko Spadaro (16489 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery