Vela, terminato il Campionato del Mondo Laser Standard in Giappone: tutti i risultati

Junichi Hirai

L’australiano Tom Burton si aggiudica il titolo, rimandata la qualifica olimpica dell’Italia nel Singolo Maschile

Dopo le ultime due prove di oggi, disputate con vento tra 10 e 12 nodi, l’australiano Tom Burton è il nuovo 2019 Laser Men’s World Champion. Burton si laurea campione del mondo con 59 punti dopo un 14° e un 51° (poi scartato) di giornata. Il podio è un affare anglosassone e al secondo posto con 63 punti, a soli 4 dal primo, chiude un altro australiano, Matthew Wearn. Terzo con 69 punti il neozelandese George Gautrey. I laseristi Italiani rientrano dalla spedizione in Giappone con il rammarico di avere mancato uno dei cinque pass nazionali che il Mondiale Laser metteva a disposizione per le Olimpiadi di Tokyo 2020.
Il Mondiale si è chiuso con due soli Italiani in flotta Gold, purtroppo lontani dalla carta Olimpica: 45° posto per Marco Gallo (SV Guardia di Finanza), oggi squalificato per partenza anticipata nella prima regata, e 46° posto finale per Nicolò Villa (CV Tivano), rispettivamente con 231 e 232 punti. Un risultato che costringe a rimandare al prossimo anno la qualifica della nazione nel Singolo Maschile per i Giochi Olimpici.

In flotta Silver, Gianmarco Planchestainer (SV Guardia di Finanza) ha chiuso al 53° posto, mentre Giacomo Musone (CN Rimini) è finito al 72° posto. Ultimo atleta Italiano in classifica è Giovanni Coccoluto (SV Guardia di Finanza), ritiratosi dalla flotta Silver al termine delle qualifiche. A permettere di guadagnare il pass olimpico nella classe Laser alle rispettive nazioni sono stati lo svedese Jesper Stålheim, 13° con 125 punti, l’argentino Francisco Guaragna, 14° con 129 punti, il russo Sergey Komissarov, 17° con 138 punti, l’ungherese Benjamin Vadnai, 20° con 145 punti e il guatemalteco Juan Ignacio Maegli, 22° con 152 punti.

Otto nazioni europee si erano già assicurate il posto ai Giochi di Tokyo nella classe Laser Standard in occasione del mondiale dello scorso anno: Cipro, Germania, Inghilterra, Norvegia, Francia, Finlandia, Estonia e Croazia; sette quelle extra europee: Australia, Brasile, Nuova Zelanda, Perù, Corea del Sud, Stati Uniti, Malesia più il Giappone in qualità di paese ospitante dei Giochi. Sono ancora due i pass nazionali disponibili per l’Europa che verranno assegnati in occasione della tappa di World Cup Series 2020 a Genova. Sempre sul campo di regata di Sakaiminato è in programma dal 17 al 24 luglio il Campionato Mondiale Laser Radial.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28235 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery