Tour de France – Continua l’incubo di Vincenzo Nibali, lo Squalo valuta il ritiro per problemi fisici

AFP/LaPresse

Il corridore siciliano ha accusato problemi intestinali nella notte di ieri, presentandosi comunque in sella per la dodicesima tappa vinta da Yates

Prosegue l’incubo di Vincenzo Nibali in questa edizione del Tour de France, lo Squalo continua ad accumulare minuti su minuti e, dopo la dodicesima tappa, naviga in 44ª posizione ad oltre 25 minuti dal leader Alaphilippe.

LaPresse

Come se non bastasse, a rendere più complicate le cose ci sono anche i problemi intestinali accusati dal corridore della Bahrain-Merida nella notte che ha preceduto la frazione di oggi, guai fisici che hanno debilitato fortemente il siciliano, obbligandolo ad una fatica extra, costatagli un ritardo di 18’58” dal vincitore odierno Simon Yates. Una giornata nera per Nibali, che non ha rilasciato dichiarazioni dopo il traguardo, preferendo rinchiudersi nel bus della Bahrain-Merida. Non è escluso il ritiro dalla corsa per lo Squalo, soprattutto considerando le difficilissime tappe che attendono il gruppo. Una decisione verrà presa dopo la crono di domani, utile per tirare il fiato e recuperare energie.

Valuta questo articolo

Rating: 3.0/5. From 2 votes.
Please wait...
About Ernesto Branca (28846 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery