Sicilia: Cgil, ‘subito cronoprogramma per spesa fondi strutturali per infrastrutture’ (3)

(AdnKronos) – Nella nota inviata all’assessore all’Economia, la Cgil esprime anche preoccupazione per lo scarto nel Defr tra il Pil tendenziale e quello programmatico “che, addirittura, si azzera a partire dal 2021 con l’evidenza che i pochi investimenti programmati non riusciranno a incidere sulla crescita del sistema produttivo”. Il sindacato evidenzia inoltre che la Sicilia ha il più basso indice sintetico di competitività infrastrutturale (29,8%) tra le regioni italiane ed è al 207° posto tra le regioni d’Europa.
Dei 7 miliardi di cui la Cgil sollecita la spesa, 2,7 sono previsti per il 2019 e 1,9 per il 2020. “Occorre anche prevedere una stima massima dell’impatto dell’investimento sul Pil regionale – sottolinea il sindacato nel documento – valutare i tempi di realizzazione delle opere e le parti sociali dovranno essere ascoltate in seguito per la valutazione complessiva sulla realizzazione del Defr”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery