Sanità: legale Mantovani, ‘condanna sorprendente, pronti a ricorrere’

Milano, 17 lug. (AdnKronos) – Una condanna “sorprendente”. Così Roberto Lassini, difensore di Mario Mantovani, definisce la sentenza di primo grado pronunciata in Tribunale a Milano che ha condannato a 5 anni e 6 mesi l’ex vicepresidente della Regione Lombardia. “Ovviamente – dice – siamo pronti a ricorrere in appello per riaffermare, nel processo di secondo grado, una per una le nostre ragioni”.
L’avvocato fa notare che Mantovani “è stato assolto con formula piena per i reati più gravi- specificatamente i capi 1 e 2 di imputazione- di cui era accusato e per i quali era stato arrestato in maniera preventiva nell’ottobre del 2015. Resta – spiega – in piedi una ipotesi di corruzione, per noi incomprensibile, su di un solo incarico professionale all’architetto Parotti”.
Mario Mantovani, dice ancora, “per le ingiustizie subite in questo lungo periodo, è ovviamente provato sotto il profilo umano, dal momento che è fermo nell’assoluta convinzione di essere innocente”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...


FotoGallery