Rugby – Brutte notizie per Tommaso Castello: il centro azzurro costretto a saltare i Mondiali 2019

LaPresse

Tommaso Castello costretto a dichiarare forfait: il centro azzurro non parteciperà ai Mondiali di Rugby 2019

Il centro e capitano delle Zebre Rugby Club Tommaso Castello, 18 caps con la Nazionale Italiana Rugby, non proseguirà la preparazione alla Rugby World Cup 2019 del prossimo settembre.

Il trequarti genovese non riuscirà a completare il processo di recupero per la rassegna iridata nei tempi utili a garantirne la disponibilità per i test del prossimo agosto e per la Coppa del Mondo e, nei mesi a venire, proseguirà con la franchigia federale il percorso di riabilitazione dalla frattura del perone destro subita il 9  marzo a Twickenham contro l’Inghilterra nella quarta giornata del Torneo.

Conor O’Shea, Commissario Tecnico della Squadra Nazionale, che ha lanciato Castello sulla scena internazionale nel suo primo test-match alla guida dell’Italia nel giugno 2016 contro l’Argentina a Santa Fè, ha dichiarato: “Tutti noi nel gruppo azzurro siamo profondamente dispiaciuti per Tommy. Gli auguriamo il meglio per il prosieguo del suo recupero. La sua assenza, sia come giocatore e come persona, sarà dolorosamente avvertita nei mesi a venire“.

AFP/LaPresse

Tommaso Castello ha dichiarato: “Il rugby ha formato il mio carattere e non sono abituato ad arrendermi, ma con meno di due mesi al debutto della Nazionale alla Coppa del Mondo devo prendere atto che non sarà possibile dare alla Squadra il contributo che vorrei. La Rugby World Cup rappresenta il sogno di ogni rugbista e non è facile dovervi dire addio ma, in questo momento, proseguire il recupero e tornare a disposizione delle Zebre in vista della stagione di Guinness PRO14 è il mio principale obiettivo“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Rita Caridi (34076 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery