Retroscena Guardiola, Dani Alves mette a nudo Pep: “l’ho spinto a darmi ragione su una questione relativa a Messi”

AFP/LaPresse

Il giocatore brasiliano ha svelato un retroscena risalente ai tempi del Barcellona e relativo a Pep Guardiola

Dani Alves e Pep Guardiola, protagonisti di un siparietto che il giocatore brasiliano ha svelato nel corso di un’intervista a Globo Esporte, rilasciata dopo il successo in Copa America.

LaPresse

L’ex giocatore del Barcellona si è soffermato sul suo rapporto con l’allenatore catalano, facendo luce su un retroscena avvenuto proprio durante l’esperienza condivisa in blaugrana: “Guardiola odia i terzini che passano la palla alle ali perchè non offrono progressione. Io passavo più la palla verso l’esterno che verso l’interno del campo, così mi tenevo sempre in collegamento con Messi. A volte optavo anche per passaggi lunghi. Un giorno però Pep venne da me e mi disse che dovevo passarla dall’esterno al centro e dal centro verso l’esterno. Allora io gli risposi che Messi non poteva stare due minuti senza toccare il pallone, se no si sconnetteva dal gioco e dalla partita. Doveva essere coinvolto spesso per incidere. Pep, alla fine, mi ha dato ragione”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28919 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery