Pallavolo, la Millenium completa il reparto delle alzatrici: c’è la firma della giovane Ulrike Bridi

L’atleta trentina si affaccia per la prima volta nella massima categoria per mettere alla prova le sue potenzialità. Sarà la vice Caracuta

La Banca Valsabbina Millenium Brescia comunica di aver raggiunto un accordo pluriennale con la giovane alzatrice Ulrike Bridi. Trentina di nascita ma con origini argentine, classe 1998, compirà ventuno anni il prossimo 24 luglio, la scorsa stagione ha vestito la maglia del Bedizzole Volley in serie B1.

Alta 182 centimetri, la nuova Leonessa è cresciuta nel Volley Bassano (dal 2012 al 2014 dove è stata avversaria della Millenium), allenata da coach Atanas Malinov, prima di passare al Volley Argentario in B2 (2014-2016) dove è stata guidata da coach Luca Pieragnoli. Nel 2016-17 ha giocato nel San Michele Firenze in B1 (girone C) e nella stagione successiva alla Tecnoteam Albese, nella medesima categoria ma nel girone A.

Ulrike Bridi completa con Valeria Caracuta il reparto alzatrici della Millenium Brescia di coach Enrico Mazzola e del primo assistente Marco Zanelli. “Ulrike è una ragazza che ha delle ottime potenzialità – spiega il general manager Emanuele Catania – per questo abbiamo stipulato un contratto pluriennale con il suo entourage. Crediamo in lei e nella sua crescita, augurandoci che possa imparare molto dalla categoria e dall’essere affiancata a ragazze più esperte come Valeria Caracuta. Con l’ingaggio di Ully, come le piace essere soprannominata, chiudiamo il nostro mercato”.

Benvenuta Ully!

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28235 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.
Contact: Website


FotoGallery