La Juventus si gode De Ligt, l’Ajax però si pente: “avremmo potuto venderlo ad un prezzo più alto”

Nicolò Campo/LaPresse

Il direttore sportivo dell’Ajax ha parlato della trattativa con la Juve per De Ligt, sottolineando come i Lancieri avrebbero potuto incassa più dei 75 milioni pattuiti

La trattativa tra Juventus e Ajax per Matthijs De Ligt si è conclusa positivamente, il difensore olandese è stato presentato oggi dal club bianconero dopo un lungo tira e molla con la società di Amsterdam.

Nicolò Campo/LaPresse

Proprio mentre il classe ’99 rispondeva alle domande dei giornalisti italiani, il suo ex direttore sportivo Marc Overmars ha ammesso di essersi pentito di averlo venduto a 75 milioni, considerando le cifre che ormai girano in Europa. Intervenuto ai microfoni di Ajax TV, il dirigente dei Lancieri ha sottolineato: “se guardiamo quanto vengono pagati altri giocatori beh, il prezzo sarebbe potuto essere leggermente più alto. L’anno scorso avevamo stabilito un prezzo in linea con il mercato, ora un altro. Ci è voluto troppo tempo per trovare l’accordo, il ragazzo ogni giorno era sulle prime pagine e questo alla lunga ti stanca. Non si trovano giocatori come de Jong e de Ligt ogni cinque anni, però i prezzi del mercato non diminuiscono. Potrebbero venire fuori altri ragazzi in grado di raggiungere certe cifre“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Ernesto Branca (28867 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery